sabato 15 settembre 2018

Tutto il calcio bloB 2018-19 (01)

#tuttoilcalcioblog



di Stefano Stradotto

Torna anche in questa stagione, per il settimo anno consecutivo, l'appuntamento con il nostro blob radiofonico sulle pagine di Tuttoilcalcioblog.
Siamo alla conclusione di questa estate e anche i radiocronisti hanno dovuto fare i conti nelle scorse settimane con l'avvio della nuova stagione e soprattutto con la conclusione delle rispettive vacanze.. Nell'immediata vigilia del nuovo campionato Francesco Repice si collega con Radio 1 Sport, che in quel momento vede la conduzione di Sandro Fioravanti ed Alessandro Antinelli di Rai Sport ospite in studio. E' proprio Antinelli a stimolare il collega con una delle sue grandi passioni.. Ignaro del fatto che il riferimento getterà Repice nello sconforto...
"..Allora Francesco, come va la pesca..?"
"..Eh..... Tutto finito purtroppo....."
Fioravanti prova a tirarlo su in qualche modo..
"..So comunque di grandi successi nei giorni scorsi, pesci enormi.."
E allora Repice si rialza con un guizzo d'orgoglio..
"..Due tonni.. Ho pescato due tonni enormi..!"

L'inizio del campionato nel corso del mese di agosto non porta con sè solo le controindicazioni appena evidenziate, obbligando gli addetti ai lavori ad abbandonare anzitempo le località di ferie, ma anche, come facilmente intuibile, il fare i conti con il caldo..
Paolo Zauli segnala a Giulio Delfino, inviato a Torino..
"..Giulio, abbiamo ancora due minuti.."
Delfino coglie l'assist per sfogarsi..
"..Andrei a farmi la doccia in questi due minuti, perchè siamo chiusi in questa cabina, che in inverno è anche particolarmente confortevole ma oggi è una vera e propria sauna e si trasforma in una sorta di trappola quasi mortale.. Speriamo di potervi trasmettere nel migliore dei modi la radiocronaca e non attaccati ad una flebo di acqua..."
Nonostante tutto la radiocronaca va regolarmente in onda e propone una delle novità di stagione: l'iper-tecnologia sbarca anche alla radio, rappresentata dall'inviato-telecamera vivente, chiamato in causa da Delfino..
"..Tallia, poi ti chiederò di dare un'occhiata, come se fossi una telecamera personalizzata, a Pastore.."

Novità vera e propria della stagione appena iniziata è intanto Giuseppe Galderisi, entrato a far parte del gruppo di voci tecniche. Un Galderisi che sembra vivere con particolare trasporto il nuovo ruolo, come svela Giuseppe Bisantis..
"..Galderisi, da amante del calcio, applaude questa azione del Napoli.. Le mani che sentite in sottofondo, grazie agli effetti di Sossio Iavarone, sono quelle di Galderisi.."
La funzione della voce tecnica in cabina è anche quella di essere utilizzata come termine di paragone con i giocatori attualmente in campo, almeno in occasione della radiocronaca di Napoli-Milan..
"..Giuseppe Galderisi, tu sei sempre stato soprannominato Nanu e sei alto almeno 10 centimetri più di Mertens e Insigne.... loro allora cosa sono...?"

Fulvio Collovati, una settimana dopo, si spinge invece oltre proponendosi per un ruolo ancor più di rilievo..
"..La Roma non ha mai tirato in porta nel primo tempo, ci sarei potuto stare tranquillamente anche io al posto di Donnarumma in porta..."

A qualche giorno di distanza da quella riferita in apertura, altra ospitata telefonica di Repice ai microfoni di Radio 1 Sport, questa volta in occasione dei sorteggi per i gironi di Champions League. Di certo la presenza in onda nelle trasmissioni della nuova radio tematica non porta fortuna a Repice, anche in questa circostanza "vittima" delle considerazioni dei conduttori...
Guido Ardone sottolinea..
"..Probabilmente Francesco ti toccherà una trasferta in Russia.."
Repice prova a smarcarsi..
"..Questo lo lascio decidere al caporedattore..."
Ma Sara Meini rincara la dose...
"..Francesco probabilmente preferirebbe di no, visto quanto soffre e odia il freddo..."
La stima incondizionata di Ardone..
"..Ma sicuramente sarebbe pronto a sacrificarsi per la causa..."

Stante il sacrificio per la causa, Repice coltiva comunque anche quest'anno malcelate ambizioni da tecnico..
"..Un cambio che non ha convinto i sostenitori del Tardini, non ha convinto probabilmente i compagni, non ha convinto per la verità neanche noi stessi..."

Anche Giovanni Scaramuzzino (bentornato!) si ritaglia un ruolo che nel suo caso sembra però più di campo che di panchina..
"..Il Napoli non verticalizza, proviamo a farlo noi, linea a Torino..!"


Nonostante la stagione sia appena iniziata c'è già chi sembra aver perso le energie, come ci descrive Emanuele Dotto in occasione del match d'apertura del martoriato campionato di B..
"..Han, dopo un buon primo tempo, si è spento come una candela coreana..."

Emanuele trova maggior fortuna quando invece si trova a raccontare la sua prima partita stagionale di serie A, Lazio-Frosinone..
"..occasioni a ripetizione, neanche fossero un fucile Chassepot..!"

Per Dotto arriva poi il momento, durante Sabato Sport, di commentare gli impegni non certo brillanti  degli Azzurri.. I dubbi sorgono immediatamente, e riguardano in realtà più la carta d'identità di alcuni dei convocati, come Zaniolo o Pellegri...
"..Va bene giovani, ma neanche talmente giovani da non poter venire senza essere accompagnati dai genitori..."
In seguito, gli effetti post-partita sono fin troppo evidenti...
"..Non ti dico che mi sono addormentato, ma ho dovuto darmi qualche pizzicotto per svegliarmi..."
La disperazione è totale, ma trova fortunatamente terreno fertile..
"..C'è da mettersi le mani nei capelli, e per fortuna che noi i capelli li abbiamo ancora, grigi ma li abbiamo ancora..."

L'avvio di questa nuova annata ha portato anche una novità, riguardante proprio Dotto, che di certo non avrà fatto piacere agli ascoltatori: per scelte aziendali quella scorsa è infatti stata l'ultima puntata di Sabato Sport condotta da Dotto, che proseguirà solo nel ruolo di radiocronista. La dedica musicale di Emanuele non può che essere rivolta all'amico di tante serate..
"..Marco Tardelli, come Patty Pravo: se perdo te..."
E sempre in musica il saluto finale, tanto spesso utilizzato in passato ma in questo caso per l'ultima volta nella collocazione del sabato..
"..Come cantavano i Dik Dik, io mi fermo qui..."

E per questa prima puntata 18-19 ci fermiamo anche noi, dandovi appuntamento alla prossima!








0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.