venerdì 21 luglio 2017

Riccardo Cucchi al timone della DS

#tuttoilcalcioblog




(Ufficio Stampa Rai) “Cercavo un padre nobile del giornalismo sportivo Rai, che garantisse autorevolezza e ironia. Ho sempre stimato Riccardo Cucchi, ho preso nota dell’ondata di emozione alla sua ultima radiocronaca, ho lanciato l’idea e chiunque la sentisse è parso entusiasta, sono felice che lo sia stato anche lui accettandola”. Gabriele Romagnoli, il Direttore di Raisport, presenta così la novità di maggior spessore in casa Raisport in vista della prossima stagione sportiva. La Domenica Sportiva, la Signora del racconto sportivo Rai, in onda su Rai2 dalle 23.00, cambierà volto, ma anche studio, completamente rinnovato, e linea editoriale. A condurlo la confermata Giorgia Cardinaletti che potrà giovarsi di un fantasista che giocherà tra le linee, per usare una metafora calcistica: Riccardo Cucchi, l’uomo che urlò in radio, nel 2006, “Campioni del mondo!” stavolta in una veste inedita. “Devo prima di tutto esprimere la mia gratitudine all’azienda e al Direttore Romagnoli – dice Cucchi – per l’opportunità che hanno voluto darmi, e che mi rende particolarmente felice. Da parte mia, anzi, da parte nostra, perché mi piace pensare alla DS come a una squadra che si muove insieme, proveremo a raccontare il calcio e a farlo vivere agli appassionati con ironia e passione, come ho sempre cercato di fare io durante tutta la mia carriera”.   
Confermato, nel salotto della DS, il campione del mondo del 1982, Marco Tardelli, mentre saranno molti altri i talent nuovi da scoprire, una puntata dopo l’altra, fino a comporre la formazione completa. Fin dall’esordio, però, il 20 agosto, ci sarà Gianfelice Facchetti, figlio di Giacinto, attore, che reciterà ogni domenica un breve monologo, una storia del calcio contemporaneo.

0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.