Info di servizio

Lunedì 26 Giugno dalle ore 20.30 su www.streamingsport.it, una nuova realtà radiofonica via internet, in onda il contenitore estivo TRIBUNA VIP condotto in questa puntata da Massimo Verona.

Durante la trasmissione le interviste a tre amici di questo sito
* Stefano Stradotto, collaboratore del sito Tuttoilcalcioblog
* Jacopo Ramponi, storyteller e scrittore calcistico
* Roberto Pelucchi, giornalista della Gazzetta dello Sport

Per ascoltarci: http://ow.ly/T0t030cRrfC
venerdì 2 dicembre 2016

Lutto in Rai: è morto Gianni Bettini, storica voce di "Tuttobasket" - Il ricordo di Antonio Farnè

#tuttoilcalcioblog



(ANSA) - BOLOGNA, 1 DIC - Lutto nel mondo del giornalismo. È morto a Bologna Gianni Bettini, uno dei redattori storici della Tgr Emilia-Romagna. Lo annuncia una nota della testata regionale della Rai. Nei tanti anni trascorsi alla sede Rai di Bologna, Gianni Bettini era divenuto prima uno dei volti noti del neonato Tg dell'Emilia-Romagna, poi uno dei più competenti cronisti di sport. In particolare, nella seconda fase della sua carriera, si era affermato come la voce del basket emiliano-romagnolo e bolognese in particolare. Era anche stato uno dei radiocronisti protagonisti di Tuttobasket, lo storico programma Rai per gli aggiornamenti dai palasport. Aveva concluso la sua carriera in Rai come vicecaporedattore. I funerali si terranno in forma privata.

Dal sito dell'Ordine dei Giornalisti dell'Emilia Romagna, il ricordo di Antonio Farnè, presidente dell'oridine e giornalista della TgR Emilia Romagna.

"Il suo marchio di fabbrica era la voce. Una voce roca, inconfondibile, figlia delle tante sigarette che bruciava. Era un vizio antico quello del fumo, da cui non riusciva ad affrancarsi. In compenso aveva tante virtù, umane e professionali.
Era simpatico, affabile, generoso. Ai giovani colleghi che si affacciavano in redazione non faceva mai mancare un incoraggiamento, un consiglio, un segnale di attenzione. Naturalmente era anche un bravo giornalista. Scrupoloso, competente, curioso. Nella sua lunga carriera, iniziata al Nuovo Quotidiano di Bologna, giornale diretto da Enzo Tortora a metà degli anni Settanta, e consumata soprattutto presso la redazione regionale della Rai, aveva spaziato in tanti settori. La politica, il terrorismo ai tempi degli anni di piombo (realizzò numerosi servizi sulla strage di Bologna), fino ad arrivare all’enogastronomia e all’agricoltura, con la responsabilità di una rubrica nazionale dedicata a quest’ultimo argomento.
Molti però lo associano allo sport. Fu uno degli inviati di Novantesimo Minuto ai tempi del mitico Paolo Valenti, ma seguì soprattutto il basket, in un’epoca in cui Bologna era la capitale europea della palla a spicchi. Aveva la Effe nel cuore, effe come Fortitudo, ma nessun tifoso virtussino l’ha mai accusato di non essere imparziale. Un cavallo di razza della professione com’era lui non si lasciava certo trascinare dalla passione.
Oggi che il mito di Basket City ha perso lo smalto di un tempo, anche lui se n’è andato. Lievemente, com’era nel suo stile, nonostante la stazza imponente. Ci mancherà la sua voce, il suo sorriso, la sua simpatia, il suo modo di fare giornalismo serio e competente.
Ciao Gianni, sei stato un Grande."

0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.