Info di servizio

Lunedì 26 Giugno dalle ore 20.30 su www.streamingsport.it, una nuova realtà radiofonica via internet, in onda il contenitore estivo TRIBUNA VIP condotto in questa puntata da Massimo Verona.

Durante la trasmissione le interviste a tre amici di questo sito
* Stefano Stradotto, collaboratore del sito Tuttoilcalcioblog
* Jacopo Ramponi, storyteller e scrittore calcistico
* Roberto Pelucchi, giornalista della Gazzetta dello Sport

Per ascoltarci: http://ow.ly/T0t030cRrfC
sabato 24 settembre 2016

Tutto il calcio bloB 2016-17 (02)

#tuttoilcalcioblog

di Stefano Stradotto

La stagione calcistica inizia ad entrare nel vivo, con impegni ogni tre giorni. Partiamo allora dalla scorsa settimana con l'esordio delle coppe europee.. Un esordio shock per l'Inter in Europa League, vista la clamorosa sconfitta interna contro gli israeliani dell'Hapoel.. D'altronde l'introduzione di Emanuele Dotto lasciava presagire per la serata un clima...particolare..
"..non sarà il deserto dei Tartari descritto da Dino Buzzati, ma certo sono pochi gli spettatori sugli spalti per il debutto stagionale della Beneamata Internazionale in coppa..."
Altro indizio di come sarebbe andata a finire arrivava poi dalla discutibile tenuta dei nerazzurri (?)...
"..Primo tempo come la maglia dell'Inter di questa sera, una maglia assolutamente incredibile..: verde pisello e azzurra, una maglia francamente brutta, brutta come la partita..."

Emanuele porta ancora i segni della serata trascorsa al Meazza due giorni dopo durante Sabato Sport...
"..Non mi sono ancora ripreso dopo aver visto la prestazione dell'Inter, sono ancora k.o...."
Nonostante lo smarrimento Dotto sta comunque muovendosi concretamente, proponendo una sorta di TSO per gli ideatori della terza divisa interista....
"..l'idea della terza maglia dell'Inter è un'idea da internare....."
Sempre in ambito medico l'intervista pre-partita al doppio ex di Napoli-Bologna, Beppe Savoldi..
"..Napoli-Bologna, il cuore da una parte o dall'altra, ventricolo o atrio..?"
Savoldi sembra avvezzo ad altri paragoni..
"..Mah.. Mi verrebbe da dire che è come amare due belle donne molto diverse tra loro, perchè la donna bolognese è di un tipo, la napoletana di un altro..."
Il nervosismo accumulato durante la partita dell'Inter in coppa porta in seguito Dotto a giocare-condurre in maniera troppo rude... Ne fa la spese il buon Coppola...
"..Torniamo da Gianfranco Coppola, che avevamo stoppato come un difensore roccioso..."

Gianfranco Coppola non perde comunque la sua verve in radiocronaca, raccontando tra l'altro retroscena insospettabili..
"..Sarri è una sorta di Eta Beta a Castel Volturno, anche nascosto tra le foreste dei campi di golf sperimenta qualsiasi cosa..."
Coppola è informato su tutto quello che avviene in città e dintorni... Anche in tempo reale, vale a dire dopo la doppietta di Milik...
"..Stanno andando definitivamente al macero tutte le maglie di Higuain..."

Post-partita come sempre assieme a Dotto, Tardelli e Grassia.. Ed all'insegna del più classico degli "ubi maior, minor cessat"... Con buona pace di Grassia...
"..Vai Marco, sei il nostro opinionista principe..! Grassia non si offende.. Grassia non è stato campione del mondo....."
E a proposito di detti latini, la presenza di Tardelli ne agevola a Dotto l'utilizzo anche in base alla sua carriera..
"..Ripetiti Tardelli.... Repetita Juve...."

Sono giorni intensissimi per Dotto: dopo il giovedì di Europa League, il venerdì a Marassi per l'anticipo Samp-Milan, la conduzione di Sabato Sport e la presenza domenica pomeriggio in tv a Quelli che il Calcio, eccolo nel tardo pomeriggio domenicale nuovamente al Meazza per affiancare Francesco Repice durante il derby d'Italia Inter-Juventus.. Peraltro dotato di microfono in grado di captare le voci dei giocatori in campo, scoprendone frasi non certo...comuni...
"..Bonucci ha detto a Lichtsteiner: 'torna a casa Lassie..!'...."
Quello del radiocronista è senz'altro un mestiere privilegiato... Dotto ammette..
"..Una di quelle giocate che, come si dice, valgono il prezzo del biglietto... Noi il biglietto non lo abbiamo pagato, ma chi lo ha fatto sarà contento..."
L'avventura televisiva è ormai una realtà per Dotto, che si candida dunque anche per un cammeo a La prova del Cuoco...
"..Buffon ha rischiato di fare una frittata con due rossi.."
Dubbi di Emanuele circa le "armi" utilizzate in campo dai bianconeri nel non felice pomeriggio di San Siro..
"..Più che il fioretto, qui ci vuole lo sciabolone..!"

Il posticipo serale è invece Fiorentina-Milan, con una nostalgica Sara Meini..
"..Io sono un po' antica, sono ancora legata alle maglie di lana..."
Giovanni Scaramuzzino coglie la palla al balzo per un complimento sfoderato con la classe da gentiluomo che gli riconosciamo..
"..Vista l'età non si direbbe..."

Ed eccoci a riannodare il filo con il tour de force di Dotto, che prosegue anche nel primo turno infrasettimanale della stagione.. Si parte dal martedì di B, con Emanuele che conferma in qualche modo la vocazione alla cucina e dintorni..
"..Entella come le vecchie confetture della nonna di una volta: Masucci crea, Iacobucci conserva.."
In cucina non può mancare il sale..
"..L'Entella è stata più rapida, e direi anche più sapida..!"
In contemporanea, durante la puntata di B, Umberto Avallone dimostra di aver ascoltato le riflessioni di Dotto durante Inter-Juve e si aggancia anch'egli alla scherma...
"..Il giocatore è riuscito a mettere a segno questa parata e risposta..!"
Quello che non sa è però che Dotto ha già cambiato arma... Radicalmente...
"..Entra in campo Beretta, una beretta calibro 32, come il suo numero di maglia..!..."

Il ciclo da instancabile di Dotto si completa (per ora) con il campo principale nella puntata di A di mercoledì sera, Genoa-Napoli.. Una cavalcata di radiocronache, e...non solo di radiocronache, evidentemente..
"..Genoa di rincorsa come al Palio di Siena..!"
Nella serata di campionato, però, anche problemi di lingua piuttosto seri.. Prima ce li racconta Francesco Marino dallo Juventus Stadium..
"..Il Cagliari cerca di scrivere frasi di calcio, ma ne vengono fuori frasi incomplete e poco comprensibili..."
..Poi è la volta di Giuseppe Bisantis nel post-partita di Empoli-Inter, con personale amara ammissione incorporata...
"..Questo dunque l'italiano di De Boer, e direi che dopo un mese in Italia va benissimo.... Io non riuscirei ad imparare l'olandese nemmeno passando tutta la vita in Olanda......"

Ad un'altra vita pensa invece Maurizio Ruggeri nel corso della puntata del giovedì di Zona Cesarini.... A scatenare i rimpianti del conduttore l'ufficializzazione della storia tra Andrea Iannone e Belen Rodriguez...
"..Ma mi spieghi come mai le bellissime donne sono sempre attratte dai piloti...???"
Nico Forletta comprende il collega..
"..Tu avresti voluto fare il pilota quindi....."
Ruggeri, qualora fosse ancora necessario, precisa...
"..Beh sì, sicuramente.... Anche senza vincere, ma queste compagnie fanno piacere......"

Lasciamo anche noi i lettori alle rispettive compagnie e diamo appuntamento alla prossima!


0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.