sabato 21 maggio 2016

Tutto il calcio bloB 2015-16 (24)

#tuttoilcalcioblog

di Stefano Stradotto

Ultima puntata dell'edizione tradizionale di Tutto il calcio bloB per questa stagione.
Fine campionato, momento forse propizio anche per testare novità regolamentari.. Quella proposta da Giorgio Specchia sembra ad esempio prendere spunto dalla pallanuoto..
"..Espulsione di Acampora per due minuti.."

Con il calcio alle ultime briciole 2015-16, grande spazio su Radio 1 anche agli altri sport; vi stiamo raccontando nell'edizione speciale del blob le trasmissioni sul Giro, ma rilevanza assoluta in questo mese di maggio l'hanno avuta anche gli Internazionali d'Italia di tennis, seguiti sul posto da Radio 1, radio ufficiale, con un pullman vetrina al Foro Italico.. Per lavorare al progetto Cucchi ha però scelto uomini con tutti i requisiti del caso, inclusi quelli sportivi in tema con il contesto...
"..Fammi ringraziare anche Paolo Ranaldi qui in postazione.." segnala Emilio Mancuso dal Centrale.. Maurizio Ruggeri svela..
"..Grazie a Paolo Ranaldi, che è anche un buon tennista tra l'altro..."
Il pullman vetrina sembra celare più insidie del previsto, come apprendiamo da un preoccupato Giuseppe Bisantis..
"..Il presidente Binaghi si è perso nel nostro pullman vetrina...."
L'imparzialità è una delle doti fondamentali di un radiocronista, a volte però con delle eccezioni, come nel caso di Emilio Mancuso.. Emilio stia comunque tranquillo, lo capiamo benissimo..
"..La Bouchard è stata dominata, ci dispiace in ossequio alla sua bellezza...."
L'aria primaverile del Foro Italico non sembra incidere solo su Mancuso.. In serata Maurizio Ruggeri dà infatti segni di cedimento...
"..Abbiamo ascoltato la bella voce di Manuela Collazzo..."
Poi un ospite sul pullman fornisce ulteriori spunti...
"..Lei è il parrucchiere degli Internazionali, chissà quante belle ragazze sono venute da lei....."  aggiungendo poi con amarezza "...e cura anche Emilio Mancuso....."
Sul saluto finale la situazione è ormai precipitata...
"..Torna a trovarci, ma portaci qualche bella ragazza...!"
Entrambi in balia del fascino femminile, ma tra Mancuso e Ruggeri una differenza c'è, almeno per quanto riguarda gli impegni durante la giornata.. Lo racconta con orgoglio lo stesso Ruggeri...
"..Oggi pomeriggio partita tra Djokovic e Nadal... L'abbiamo vista insieme, tu lavoravi, io mi godevo la partita..!...."

Ad ogni modo, chiunque metta piede nel pullman-vetrina sembra andare un po' in confusione, per un motivo o per l'altro.. Accade anche a Filippo Corsini durante Tutto il calcio..
"..Linea a Germana Brizzolari, credo al Pietrangeli.."
La Brizzolari non manca di sottolinearne l'errore...
"..No no, io sono al Centrale, ti sei confuso perchè sul Pietrangeli sta per iniziare l'altra semifinale.."
Corsini forse non la prende benissimo..
"..Di nuovo linea al Centrale a Germana Brizzolari, sperando stavolta di non confonderci....."
Ma i due si riappacificano poco dopo.. Stavolta Corsini è tempestivo..
"..Sentiamo se Murray ha già chiuso il set.."
Germana sancisce la pace..
"..Sei telepatico, perchè Murray ha appena chiuso il set..!"

E' il momento dell'ultima giornata di Serie A; meteo non proprio primaverile sui campi, anche se a Napoli i meteorologi non hanno considerato il fattore Higuain.. Gianfranco Coppola racconta il raro fenomeno naturale innescato dalla tripletta con record assoluto del Pipita..
"..Pioviggina a Napoli, ma è come se fosse andata via tanta caligine..!"
La situazione è ancora più critica a Reggio Emilia, da dove Giuseppe Bisantis sta raccontando Sassuolo-Inter..
"..Uno striscione dei tifosi del Sassuolo riprende la prima strofa di 'volare'.. 'Penso che un sogno così non ritorni mai più'... Forse sarebbe più indicata 'singing in the rain', cantando sotto la pioggia, perchè qui continua a diluviare......"
Proprio per questo Giuseppe, nell'immediata vigilia, ha potuto riassaporare alcune vecchie abitudini..
"..Non è stato facile raggiungere il Mapei Stadium......"
A Napoli invece la situazione è ormai risolta e Coppola festeggia assieme alla squadra con una gita in barca..
"..Per il Napoli è come regatare in un lago senza vento.."

La stagione è finita, Corsini lo sancisce ufficialmente ai suoi compagni d viaggio..
"..Ragazzi, ci dobbiamo fermare.."
Filippo Grassia non si rassegna, e la sua risposta è a metà strada tra lo stacanovismo e la minaccia...
"..Se vuoi andiamo avanti fino alle 2 eh..!..."

No Filippo, la stagione calcistica 2015-2016 termina, e contestualmente anche la stagione "regolare" della nostra rubrica. Ma la chiusura di oggi è, di fatto, solo un pro forma: come avete visto stiamo infatti dedicando il consueto speciale monotematico al Giro d'Italia, speciale che vedrà online altre due puntate nei prossimi due lunedì. E poi, dopo non molti giorni, scatterà un'estate intensa che avrà negli Europei francesi e nelle Olimpiadi brasiliane i due grandi ed attesi appuntamenti. Radio 1 ci sarà e così anche il nostro blob, che vi ringrazio per ora di aver seguito anche in questa stagione.





0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.