domenica 21 febbraio 2016

Tutto il calcio bloB 2015-16 (16)

#tuttoilcalcioblog

di Stefano Stradotto

La scorsa settimana è stata contrassegnata dal Festival di Sanremo, appuntamento che Emanuele Dotto ha avuto modo di seguire sul posto per qualche anno.. E a poche ore dalla serata finale 2016 forse un po' di nostalgia affiora nel momento in cui, proprio dall'Ariston, entra in collegamento Silvia Notargiacomo, che si lamenta..
"..Emanuele, per arrivare qui nel nostro studio di Sanremo bisogna fare non so quante scale..."
Emanuele conferma di non aver dimenticato i trascorsi sanremesi e ricorda prontamente..
"..è come una gara di atletica, i 3000 siepi.."
Sempre in chiave canora ecco una nuova puntata dedicata alla ricerca di un posto per Marco Tardelli.. Vista la poca fortuna avuta con i tentativi per qualche panchina, forse potrebbe essere un'idea il salto nel mondo dello spettacolo.. Dotto vuole però prima accertarsi circa le reali capacità dell'amico..
"..Canti, suoni, balli, danzi, oppure sei stonato come una campana, Tardelli..?"

Chissà se alla fine vedremo Tardelli in qualche teatro.. A proposito di teatro, non è raro vedere spettatori muniti di binocolo.. ma può accadere anche allo stadio, in particolare al Bentegodi ed in tribuna stampa, come ci svela Giuseppe Bisantis..
"..Massimo Zennaro, vedo che con il tuo binocolo sei riuscito a scorgere chi è l'ammonito..."
Bisantis comunque sembra non avere problemi, pur non essendo dotato a sua volta di binocolo.. Eccolo infatti scorgere perfino ciò che...non c'è...
"..Mani nei capelli per lui.....beh... mani nei capelli di Maran..... i capelli che c'erano..... Gli ex capelli...."
Maran dal canto suo non si lascia abbattere ed anzi è impegnato nello studio di un'altra disciplina..
"..Credo che si stia facendo una cultura nel ramo della medicina Maran, perchè ogni volta che un giocatore si fa male si avvicina per chiedergli come sta, e il giocatore gli spiega il problema che ha...."
Massimo Zennaro nel frattempo ha di nuovo sfoderato l'arma segreta, con la quale scrutare ogni minimo dettaglio di quanto avviene in campo...
"..Credo stia cercando una lente a contatto..!"
Bisantis c'era già arrivato, per esclusione..
"..Eh sì, sta cercando qualcosa... Le margherite non credo..."
Ma l'attesa è tutta per la sfida scudetto tra Juventus e Napoli che ormai incombe.. Bisantis e Zennaro sembrano saperlo fin troppo bene..
"..Tra un po' io e Massimo Zennaro ci leviamo di torno per lasciare spazio alla radiocronaca più attesa..."

Ed eccola allora la cronaca più attesa, con Francesco Repice che riflette su quanto avverrà sugli spalti..
"..Sono sicuro che nonostante tutto ci saranno molti sostenitori napoletani sugli spalti.."
Francesco Marino vede il collega adatto alla nuova edizione di un celebre spot..
"..Mi verrebbe da dire che a Francesco Repice piace vincere facile..."
E' la serata del big match di campionato ma, come ricordavamo, è anche quella della finalissima di Sanremo.. Marino ha preparato un'introduzione ad hoc..
"..Un sabato italiano che più italiano non si può, tra Sanremo e la sfida scudetto.. Qui sicuramente c'è già chi vorrebbe intonare canti, per così dire, tricolori, specialmente quelli dalla parte del Napoli, mentre gli juventini puntano a rinviare questi canti, sperano magari in qualche stecca, in qualche stonatura degli avversari, giusto per rimanere in tema festivaliero sanremese.."
L'introduzione di Repice sembra invece più proiettata verso l'imminente inizio della stagione ciclistica..
"..90 minuti con un bivio, due strade, salite tortuose, discese ripide, curve pericolose.. Solo una di quelle due strade è quella giusta.. chi riuscirà ad imboccarla, a percorrerla, troverà al traguardo il premio più ambito..!..."

Chi si occuperà della stagione ciclistica, domenica pomeriggio ha intanto a che fare con i vini.. Emanuele Dotto, durante Samp-Atalanta..
"..Ogni botte dà il vino che ha, e non stiamo parlando nè di Amarone nè di Barolo, ma per ora di un vinello acidulo e annacquato..."
Problemi di illuminazione a Marassi..
"..Soriano, prestazione più in ombra che non in luce.."
Sempre meglio essere in ombra che fermi.. Lo spunto per la sottolineatura arriva a Dotto da Roberto Gueli, che annuncia il gol di Ciro Immobile al Barbera...
"..qui di Immobile c'è soltanto lo schieramento offensivo della Sampdoria...

Si torna invece a parlare di mondo dello spettacolo nel posticipo di B di lunedì sera, raccontato da Giovanni Scaramuzzino..
"..l'arbitro è Valerio Marini di Roma.. Il lapsus è in agguato..."

Ennesima esperienza borderline per Giuseppe Bisantis in una trasfera europea.. Un classico dei finali di partita è rappresentato dai "disturbatori" che si piazzano puntualmente in piedi ad oscurare la visuale del cronista... La partita di giovedì sera ad Istanbul non fa eccezione..
"..lo steward dovrebbe mandarli via.. insomma, se hanno deciso di andare via e lasciare lo stadio dovrebbero farlo, non rimanere in piedi qui davanti senza rendersi conto che ci stanno completamente impedendo la visuale.."

Ed in attesa delle prossime (dis)avventure di Bisantis, vi diamo appuntamento alla prossima!




0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.