Da Lunedì 21 a Venerdì 25 Agosto il sito si prende qualche giorno di pausa con pubblicazioni ridotte.
Torniamo operativi Sabato 26 Agosto
domenica 7 febbraio 2016

Aleatti all'improvviso 51: I turni infrasettimanali

#tuttoilcalcioblog



di Alessandro Atti

In apertura di questo post vorrei, a nome del nostro blog, porgere seppur tardivamente le condoglianze a Gabriele Majo che ha perso da qualche giorno la sua mamma.
I turni infrasettimanali sono in genere la gioia dei veri appassionati di Tutto il calcio, con ben 8 campi collegati.
Fortunatamente il clima di quest'inverno è abbastanza mite per cui le partite si sono svolte tutte regolarmente nonostante fossero appena passati i “giorni della merla”.
Non sempre è andata cosi: nello stesso periodo del 2012 ad esempio furono appena 5 i campi collegati col rinvio di diverse partite a causa del maltempo.
Il maltempo bloccò anche Alfredo Provenzali che lasciò la conduzione a Filippo Corsini. La giornata prevedeva anche un anticipo, Atalanta-Genoa, raccontato da Giuseppe Bisantis e Tonino Raffa, che fu rinviata per neve. Filippo Corsini, che quella sera conduceva anche Zona Cesarini (eravamo nel periodo di pasaggio tra Simonetta Martellini e Maurizio Ruggeri), approfittò delle condizioni meteo per ricordare a Bisantis una sua avventura nella ridente cittadina Polacca di Poznan.


Laddove v'è stata partita come scrisse allora il nostros Marco d' Alessandro.

Abbiamo avuto l'opportunità di ascoltare una scaletta di "Tutto il calcio" con le 4 voci (su 5) che tra gerarchia ed esperienza, sono le più importanti dell'attuale squadra. Non accade quasi mai, e potremmo anche levare il "quasi". L'emozione ed il fascino di poterli sentire tutti insieme: Riccardo Cucchi da Roma, Francesco Repice da Milano, Emanuele Dotto da Udine, Giulio Delfino da Cagliari e, a chiudere, Gianfranco Coppola da Napoli (che, per certi versi, con un termine sbagliato, si potrebbe definire "l'intruso" della scaletta). Non accadeva da tempo immemore di sentire Cucchi che passava la linea a Repice, con un interruzione di Delfino. Almeno per una volta, la contemporaneità non ha giocato contro ma, anzi, è stata l'ancora di salvezza di un turno di campionato che sarebbe stato completamente da dimenticare, azzerato negli anticipi

Per chiudere torniamo indietro al campionato 89-90 che fu il primo campionato in cui vi furono turni infrasettimanali (due). La terza giornata, sia di andata che di ritorno, fu giocata infrasettimanalmente. Erano giorni molto tristi per i tifosi juventini e per gli sportivi in genere. La domenica precedente iinfatti, Sandro Ciotti interruppe i servizi in questo modo.


Era il 17 gennaio 1990 la terza giornata di ritorno si svolse al mercoledi pomeriggio alle ore 14 30. Era infatti necessario terminare in anticipo il campionato per avvicinarci al mondiale casalingo. Radiofonicamente quella fu l'ultima stagione con le partite divise su due reti come vediamo da questo screenshot tratto dall' archivio del radiocorriere Tv.
Si iniziava con la prima parte di Domenica sport condotta da Paolo Carbone con le radiocronache dei primi tempi nei quali però i cronisti erano sempre chiamati dallo studio. I secondi tempi erano come sempre appannaggio di Tutto il calcio minuto per Minuto condotto da Massimo de Luca, mentre il dopo partita era di competenza della seconda parte di Domenica Sport.
In quell'occasione Enrico Ameri si valeva del secondo, incaricato di svolgere le interviste del dopo partita, mentre Ameri gestiva il traffico dalla postazione commento. Il secondo era o il corrispondente regionale (Verna a Napoli, Coco a Cagliari, Dotto a Genova ecc.) oppure i giovani virgulti come Antonello Orlando, Giulio Delfino, Tonino Raffa.ecc...
A seguire toccava alla serie B e quindi a Ezio Luzzi che dopo le interviste relative alla sua partita si collegava con gli altri 2/ 3 campi inseiriti nella prima parte.
Erano inoltre previste due rubriche, una dedicata alle qualificazioni mondiali e un'altra alle coppe Europee entrambe curate dall'attuale telecronista di formula 1 di Raisport Gianfranco Mazzoni.



0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.