#TICBLIVE

sabato 7 novembre 2015

Tutto il calcio bloB 2015-16 (09)

#tuttoilcalcioblog

di Stefano Stradotto

Il freddo tarda ad arrivare sulla nostra penisola e questo inizio di novembre è caratterizzato dalla classica "estate di San Martino".. In alcune zone d'Italia si potrebbe forse perfino fare un giro al mare, anche se non sempre gradito, come paventa Emanuele Dotto nella presentazione della scorsa giornata di campionato all'interno di Sabato Sport..
"..Carpi-Verona, partita se non da ultima spiaggia, da penultimo litorale..."

Partita per il primato invece quella di San Siro tra Inter e Roma, che si risolve con il successo dei nerazzurri; espulso per somma di ammonizioni nella ripresa Miralem Pjanic, e Dotto ne approfitta per una citazione (rivisitata e corretta..) del collega Francesco Repice che ha appena finito di raccontare la partita...
"..Più che lezioni di Pjanic, lezioni di manic...."

Tavolo per due nel pranzo domenicale del Franchi, con Fiorentina-Frosinone raccontata da Giovanni Scaramuzzino e Sara Meini. La Fiorentina ben presto dilaga e Scaramuzzino prova ad approfondire il dialogo con la collega... trovando però qualche difficoltà...
"..Sara, come prendono secondo te questa prestazione i tifosi viola..?"
Sara perplessa...
"..In che senso.....?"
Giovanni la bacchetta..
"..Non hai sentito bene la domanda, eri disattenta..!"
Ammissione finale...
"..Sì, stavo seguendo Paulo Sousa..."
Scaramuzzino se la lega al dito e in chiusura di radiocronaca coinvolge la Meini nei saluti finali quando è ormai quasi sulla via degli spogliatoi...
"..Grazie Sara Meini...."  il microfono di Sara è già chiuso e Giovanni esulta.. "....hai il microfono chiuso, ti ho preso di sorpresa ancora...!"
Ma ecco l'inatteso colpo di coda della Meini, che ha la meglio anche sull'immobilismo di un tecnico connivente..
"..grazie a te..! L'ho aperto da sola, sono stata anche più veloce del tecnico...!"
Scaramuzzino non può che chiudere con un elogio, a denti stretti...
"..Brava..!..."

Alcuni radiocronisti scelgono di rivelare la propria squadra del cuore, altri invece di tenerla nascosta, quantomeno fino al pensionamento.. Negli ultimi tempi Emanuele Dotto si è invece incaricato di compiere questa scelta a nome di due colleghi, quali il tecnico Vincenzo Serra e la spalla Giorgio Specchia.. Già la sottolineatura riservata al fonico in occasione dell'ultima partita casalinga della Samp non aveva lasciato spazio a dubbi..
"..Vincenzo Serra, particolarmente attento quando manda in onda qualcosa che riguarda i blucerchiati..."
Ancora più esplicito il riferimento a Giorgio Specchia durante la presentazione del derby ligure di B Spezia-Entella, tardo pomeriggio di domenica scorsa.. Filippo Corsini parte già parzialmente in tema..
"..Derby ligure Spezia-Entella, chi meglio di Emanuele Dotto, genovese doc, può raccontarcelo.."
Ed ecco la rivelazione di Dotto..
"..C'è anche Giorgio Specchia, che è spezzino doc..."
Corsini non vede il problema, anzi..
"..Ancora meglio.."
Ma Dotto sì..
"..Quindi io dovrò essere più equilibrato..."

L'idillio ligure è in parte spezzato dalla presenza in diretta di Manuela Collazzo per il volley.. Quasi a punirla, ecco che la sfortuna si accanisce sull'inviata, e soprattutto sulla tempistica dei suoi interventi.. Dotto prova a darle la linea più volte, ma il gioco è sempre fermo.. E infine...
"..A te la linea Manuela Collazzo!"
"..E anche stavolta quando mi passi la linea c'è time out...."  annuncia sconsolata..
Dotto prova a tirarla su con una battuta che appare però in effetti anche la soluzione migliore..
"..Non ti passerò mai più la linea, prenditela tu..!"

Dal posticipo di B a quello di A, Lazio-Milan. Giuseppe Bisantis (ed insieme a lui tutti noi) VS Maglie improponibili, ennesimo round. Ecco la reazione all'improbabile divisa (grigia? verde?) utilizzata dal Milan (ammesso che fosse davvero il Milan..)..
"..Probabilmente sarà una maglia scaramantica perchè il Milan l'ha indossata nell'unica vittoria in trasferta ad Udine, ma certo così la tradizione va a farsi benedire..."
In seguito Giuseppe decide di allenarsi in vista del suo imminente ritorno nell'amata Poznan (vedasi post di Aleatti poco sotto), sperimentando un'altra delle storiche difficoltà affrontate in postazione negli anni passati..
"..Ci sono dei tifosi che hanno avuto uno strano accesso alla tribuna stampa e che adesso si sono messi davanti alla nostra postazione, quindi abbiamo difficoltà..."

Ecco iniziare una nuova settimana, caratterizzata come sempre anche da A tutto campo.. Giovanni Scaramuzzino beato tra le donne, ma non troppo, introduce Sergio Brio al telefono..
"..Con me Germana e Silvia.. Sergio, sono preso in mezzo oggi.. Un po' come te quando dovevi marcare un avversario che ti dava particolarmente fastidio.. chi era, Altobelli? Ecco, io ho alla sinistra Altobelli e alla destra Muraro..."
Poco dopo ecco entrare in trasmissione il grande Spillo, in grado di imitare perfettamente la voce di Germana Brizzolari..
"..Ciao Sergio, sono Altobelli..!..."

Martedì sera, torna la Champions, Juventus impegnata in trasferta contro il Moenchengladbach; Francesco Repice annuncia le clamorose novità di formazione decise da Massimiliano Allegri..
"..A centrocampo Marchisio, Pogba e Storari..."

Ed eccoci al giovedì sera di Europa League.. E' la serata dei ritorni: aspettavamo quello di Giuseppe Bisantis a Poznan, ma a inizio partita scopriamo che la stessa cosa vale per Emanuele Dotto a Trondheim..
"..Qui giocò e vinse la Samp di Vialli e Mancini, noi quella volta c'eravamo..."
Bisantis non si sottrae nel frattempo ai ricordi, con annesso sospiro di sollievo...
"..Qui a Poznan abbiamo vissuto di peggio.."
Rischio congelamento dunque scongiurato, ma certo a Poznan le stranezze non mancano mai...
"..Al fischio d'inizio è partito fortissimo il rumore di una locomotiva...!..."
Ed infine ecco Giuseppe prendersi la sua rivincita, quantomeno calcistica.. Con la collaborazione di Emanuele Dotto..
"..Per quanto riguarda la domanda di Giuseppe Bisantis sul Lech, a me all'andata non aveva affatto impressionato.. due tiri, due gol.. aveva giocato maluccio la Fiorentina, che probabilmente pensava al camp..."
"E ILICIC LA METTE DENTRO!!! Proprio quando dicevi del Lech che non ti aveva impressionato, il vantaggio della Fiorentina!!!"
Tutto è bene quel che finisce bene, dunque.. E Dotto ne approfitta per istituire un nuovo premio, che ci incaricheremo senz'altro di promuovere come fatto con l'ormai storico "Gufo d'oro"...
"..Benissimo, quindi non siamo gufi ma siamo, speriamolo, aironi.."

E dopo aver certificato così la nascita dell'"Airone d'oro", un saluto ed appuntamento alla prossima!


0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.