Da Lunedì 21 a Venerdì 25 Agosto il sito si prende qualche giorno di pausa con pubblicazioni ridotte.
Torniamo operativi Sabato 26 Agosto
lunedì 17 agosto 2015

CalcioStatistiche: Zona Cesarini, come nacque e perché dovrebbe cambiar nome

di Massimo Girgenti per #tuttoilcalcioblog
calciostatistiche.typepad.com

Renato Cesarini, centrocampista argentino, è stato nei primi anni trenta giocatore del nostro campionato con la Juventus e (come “oriundo”) della nazionale italiana. Coi bianconeri ha raccolto 128 presenze in A realizzando 46 gol dal 1929-30 al 1934-35. In azzurro ha disputato 11 gare dal 1931 al 1934 segnando 3 reti. La “zona Cesarini” nasce nell’ anno 1931 a seguito di tre successivi episodi. Il 1° novembre nella 7° giornata del campionato 1931-32 la Juventus supera in casa l’Alessandria per 3-0 con l’ultima rete firmata da Cesarini al 90’. Il 13 dicembre, sempre a Torino, l’Italia batte l’Ungheria per 3-2 grazie al gol di Cesarini all’ultimo minuto. Una settimana dopo, 20 dicembre, nel 12° turno di A l’Ambrosiana Inter vince 2-1 in casa contro la Roma grazie alla marcatura decisiva di Visentin all’89’. Nella cronaca della gara il giornalista Eugenio Danese su”Il Tifone” riferì che la rete di Visentin venne segnata in “zona Cesarini”. Da questo momento in poi su stampa, radio e TV sarà sempre utilizzato questo termine (ancora in uso) per indicare una rete segnata negli ultimi minuti di una partita di calcio. Se consideriamo gli ultimi 5 minuti di gioco effettivo di un incontro come quelli relativi alla cosiddetta “zona Cesarini”, tale attribuzione non pare corretta. Infatti risultano soltanto altre 2 reti (su 46 totali) del calciatore italo-argentino nel suddetto periodo della gara: al 90’ di Juventus-Lazio 4-0 del 20-11-1932 ed al 90’ di Juventus-Genoa 8-1 del 19-11-1933. Dall’esame inoltre dei minuti di realizzazione di tutti i gol segnati nel girone unico di serie A dal 1929-30 al 2013-14, emerge un dato sorprendente. Ben 281 giocatori si sono comportati meglio di Cesarini, segnando almeno 4 gol negli ultimi 5 minuti! Tra questi sono 28 coloro che ne hanno realizzati almeno 10! Eccoli:

  • 31 – Baggio R.
  • 19 - Batistuta-Cavani.
  • 17 – Mancini R.
  • 14 – Carapellese-Signori.
  • 13 – Del Piero- Di Natale – Gabetto- Inzaghi F. – Vieri C.
  • 12 – Boniperti- Maniero F.- Meazza – Montella – Reguzzoni – Trevisan G.
  • 11 - Amadei-Balbo-Amauri – Borel F. –Di Vaio – Ferraris P.- Nyers – Savoldi.
  • 10 – Ferrari G. – Pivatelli – Vialli.

La classifica sopra indicata espressa in valori assoluti, assume un diverso aspetto se si tiene conto delle reti segnate da ciascun calciatore (esprimendo la percentuale di quelle degli ultimi 5 minuti rispetto al totale):

  • 17% (19 su 112) – Cavani.
  • 15% (31 su 205) – Baggio R.
  • 15% (12 su 78) – Maniero F.
  • 13% (14 su 112) – Carapellese.
  • 13% (12 su 94) – Trevisan G.
  • 11% (17 su 156) – Mancini R.
  • 10% (19 su 184) – Batistuta.

Un ringraziamento particolare è doveroso rivolgere al collega Silvano Tauceri, senza le cui preziose ricerche questa statistica non avrebbe potuto essere realizzata.


0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.