sabato 6 giugno 2015

Aleatti all'improvviso 34: L’ addio di Angelini e Martegani

#tuttoilcalcioblog

di Alessandro Atti

Martedì sono venuti a mancare, come avete letto dal post di Fabio Stellato, 2 nomi molto importanti per lo sport e per la Rai in genere. Sto parlando di Claudio Angelini e Marco Martegani rispettivamente ex-direttore del GR dal 1994 al 19996 e ex-caporedattore dello sport prima di Cucchi.

Su Martegani da ascoltatore posso dire veramente poco in quanto nel periodo del suo incarico (così come nel primo anno di carica di Cucchi) ho seguito poco o nulla Radio Rai. Non posso che rimandarvi a quanto hanno detto martedi sera in apertura di Zona Cesarini Maurizio Ruggeri e Giuseppe Bisantis (a cui Martegani propose il trasferimento dalla sede di Venezia al GR Sport) CLICCA QUI

Soffermandoci invece su Angelini ricordiamo che fu poco dopo la sua nomina a direttore che la redazione sportiva passò interamente sotto la competenza del Giornale Radio.

Il primo caporedattore fu Luigi Coppola già capo dei radiocronisti che prima dipendevano dalla TGS (oggi RaiSport, diretta all’epoca da Marino Bartoletti). Il cambio di testata provoca inevitabilente degli scossoni e delle ansie che Angelini mette a tacere con una sola frase che taggo da uno degli articoli che il buon Roberto Pelucchi ci ha postato negli anni passati.

"Non sarò certo io il direttore che passerà alla storia per aver chiuso la redazione radiocronisti" 

Questo cambio di testata implicava che chi faceva sia radio che tv dovesse scegliere l'una o l’altra. Riccardo Cucchi abbandonò le telecronache di atletica che passarono a Franco Bragagna che gia l’aveva commentata in radio a Barcellona 92 insieme a Ettore Frangipane.
In radio tornò Gianni De Cleva (a ciò spinto probabilmente anche da un litigio con Bartoletti) che si occupò di basket, atletica leggera e sci .

Lo sci italiano in quegli anni ha un nome e un cognome Alberto Tomba. Ascoltiamo la cronaca realizzata insieme a Emanuele Dotto dello slalom speciale mondiale di Sestriere 97 .



In poche parole fu un buon affare per la TGS che acquistò la competenza di Bragagna e per Radio Rai che guadagnò De Cleva oltre a ritrovare un Cucchi a tempo pieno.

Ascoltimo questo mix di telecronache tra Riccardo Cucchi per la Rai e da Giacomo Mazzocchi ( papà di Marco, curatore di Zona 11pm su Raisport)per Telemontecarlo della 20 km di Marcia dai mondiali
di Stoccarda 93


Angelini ebbe un ruolo importante anche quando si trattò di rinnovare il contratto di collaborazione di Sandro Ciotti. Questo fa parte di un discorso piu ampio che affronterò la settimana prossima.



0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.