#TICBLIVE

sabato 16 maggio 2015

Tutto il calcio bloB 2014-15 (33)

#tuttoilcalcioblog

di Stefano Stradotto

Siamo nel vivo della primavera e la natura sta facendo come sempre il suo corso.. Ecco un più che entusiasta Umberto Avallone, inviato lo scorso sabato a Terni durante Tutto il calcio di B..
"..Grande infiorescenza di pioppi, con una spettacolare nevicata di primavera..!"
Gli allergici, sottoscritto in primis, ringraziano...
Nel finale di stagione, assieme alla stanchezza, aumenta anche il nervosismo in campo.. Ecco che allora Pescara-Perugia, raccontata da Antonio Monaco, vede la squadra umbra chiudera addirittura in 2 contro 11..
"..Impresa del Perugia che sotto prima di 10 uomini, poi di 9, è riuscito a rimontare due gol..!"

Abbiamo spesso ascoltato e raccontato trasferte non certo agevoli per gli inviati di Radio Rai; a sperimentare più spesso questi disagi è stato senz'altro Giuseppe Bisantis.. Con un po' di delusione scopriamo però che in occasione dell'ultimo turno di A Giuseppe si è sottratto, a sorpresa, ad una nuova entusiasmante esperienza..
"..Non era assolutamente possibile raggiungere Torino in aereo, per via dell'incendio che ha distrutto un terminal dell'aeroporto di Fiumicino, in treno neanche a parlarne, l'unica soluzione era aggrapparsi stile Far West all'ultimo vagone, e non era consigliabile....."
In attesa di vedere Bisantis in versione John Wayne, è meglio affidarsi a chi è a Torino senza bisogno di spostamenti, vale a dire Francesco Marino.. Bisantis, da Saxa Rubra, lo coinvolge su aspetti che inevitabilmente non può conoscere..
"..Immaginiamo Marino che a Torino faccia anche abbastanza caldo.."
Marino "provoca" il collega..
"..Come hai ricordato tu in apertura di TELEcronaca..."

La regressione prosegue: dall'assenza dei moderni mezzi di locomozione, si passa ai problemi nell'accendere un fuoco, manifestati da Francesco Repice durante Milan-Roma..
"..La Roma è una squadra che si accende e si spegne con la velocità di un fiammifero.."
Repice avrà anche problemi con la combustione, ma difende a spada tratta il suo ruolo di esegeta di Francesco Totti.. Lo spunto glielo fornisce, in assoluta buona fede, un inconsapevole Mauro Carafa..
"..Totti è un uomo da 240 gol in campionato..."
"..241 per la precisione..!..." , irrompe Repice..
Carafa cerca allora di farsi perdonare..
"..Sicuramente sei più preparato di me...."

Domenica pomeriggio scopriamo come anche Riccardo Cucchi abbia disertato il set del film western descritto il giorno prima da Bisantis, la cronaca di Udinese-Sampdoria sarà quindi da studio; Massimiliano Graziani sembra comunque apprezzare, durante il giro di presentazione delle partite, la vicinanza del caporedattore..
"..Grazie Cucchi, un passaggio di linea brevi manu..!"
Anche perchè i passaggi di linea a distanza nascondono sempre delle insidie..
"..A Cesena per Cesena-Sassuolo Umberto Avallone!"
La risposta dal Manuzzi è il silenzio.. Il motivo è meno misterioso di quanto si possa pensare...
"...allora, non c'è Avallone a Cesena, c'è Monaco, evidentemente errore di scaletta... Linea a Cesena..!"
Prende la parola un confuso Antonio Monaco..
"..Sì, c'eravamo anche prima ma abbiamo atteso un attimo per capire meglio...."

Di lì a pochi giorni il calcio italiano celebrerà il ritorno della Juventus in finale di Champions League; Filippo Corsini aveva d'altronde cominciato a capire tutto già domenica pomeriggio...
"..Bale si lamenta perchè non gli passano troppo il pallone... Quasi un lamento infantile..."

Se potesse si metterebbe a piangere anche Emilio Mancuso in serata, durante la presentazione (o quella che sarebbe dovuta essere la presentazione..) di Lazio-Inter.. Bisantis gli cede la parola ma ecco che Paolo Zauli fa capire al buon Emilio che dovrà accontentarsi di aver detto in diretta buonasera...
"..Emilio però perdonaci, sì hai salutato e ti ringraziamo, ma dobbiamo fermarci..."
Durante la partita ecco Giuseppe Bisantis fornirci un ideale assist in vista di quello che sarà il nostro speciale di lunedì..:
"..Per la Lazio sembrava tutto in discesa; di colpo, visto che siamo in tema di Giro d'Italia, riparte la salita.."
Quella di Bisantis è una radiocronaca che analizza tutti gli aspetti, anche quelli meno...consueti..
"..Il ciuffo di Mancini svolazzava in tutti i modi..."
Vantaggio dell'Inter e derby domestico nella Capitale...
"..Caro Emilio Mancuso, noi che viviamo a Roma sappiamo benissimo cosa sta succedendo a Roma in questo momento in altre case..."

A Roma, oltre ai festeggiamenti in altre case, è di scena in questi giorni anche il consueto appuntamento con gli Internazionali di tennis al Foro Italico.. Massimiliano Graziani, durante A tutto campo di lunedì, chiede all'inviata Germana Brizzolari un resoconto tecnico sui primi match..
"..Germana, raccontaci anche un po' il contorno.. Immagino la solita sfilata di occhiali da sole e creme solari..."

In serata posticipo di campionato tra Genoa e Torino: arbitro Orsato di Schio, assistenti Posado e Giallatini, quarto uomo Stefani, primo addizionale Guida, secondo addizionale La Penna, e terzo... Massimo Barchiesi..
"..Probabilmente non ci sarà recupero e in effetti ecco il fischio.. evidentemente siamo collegati anche noi con l'auricolare del direttore di gara..!"

La chiusura è dedicata ancora agli avventurosi viaggi di uno stoico Giuseppe Bisantis; teatro delle giustificate preoccupazioni dell'inviato è questa volta lo stadio Olympiyskiy di Kiev, durante Dnipro-Napoli..
"..La situazione qui in tribuna stampa si è fatta preoccupante, ora i tifosi sono seduti anche sugli scalini, bloccate tutte le vie di fuga e insomma, speriamo che la situazione non peggiori perchè sono praticamente dei veri e proprio ultras seduti a pochi metri da noi..."
Come diceva quel film?


Ecco appunto...
"..E ora sentiamo che comincia a piovere anche sulla nostra postazione.........."


Noi intanto ci mettiamo al riparo, ma l'appuntamento come accennato è per lunedì, quando sarà on line la prima puntata del nostro ormai tradizionale Speciale Giro d'Italia.

0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.