lunedì 5 gennaio 2015

CalcioStatistiche: Serie A, in casa non si vince più come una volta

di Massimo Girgenti per #tuttoilcalcioblog
calciostatistiche.typepad.com

Esaminando le prime 16 giornate degli ultimi campionati a 20 squadre (11 dal 2004-05 ad oggi, dopo i 5 a cavallo tra gli anni 40 e 50) risalta il numero esiguo dei segni 1. In 160 incontri finora disputati si sono infatti registrate 60 affermazioni interne, 54 pari e 46 successi esterni. Il precedente record negativo era di 63 vittorie casalinghe ottenute nel torneo 2007-08 (quello positivo 94 nel 2008-09). Sono invece in aumento i segni X (54), che furono di più (58) soltanto nella stagione 2007-08. Risultano anche cresciuti i segni 2 (46), appena sotto il primato di 47 del 2012-13 (mentre il minimo sono i 32 del 2008-09). Questi dati ci indicano che siamo al cospetto di una ridotta influenza del fattore campo, tendenza confermata anche dalle cifre seguenti. Le squadre di casa vantano solo 14 vittorie in più (60 a 46) di quelle in trasferta (nuovo record rispetto alle 24 del 2007-08 con 63 a 39, mentre il massimo divario è di 62 nel 2008-09 con 94 a 32). Inoltre sono solo 37 (altro primato) le reti di differenza tra le compagini impegnate sul proprio terreno (224) e quelle viaggianti (187). Tale differenza non fu prima mai inferiore a 51 (243 a 192) nel 2012-13 e superiore a 108 (252 a 144) nel 2008-09.



0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.