sabato 18 ottobre 2014

Aleatti all'improvviso 11: gli addii radiofonici

#tuttoilcalcioblog

L’addio radiofonico di Ugo Russo, che ha fatto veramente il giro del web ( mai avevo sentito tante testate occuparsi di Radio Rai, tranne in occasione della morte di Provenzali), mi ha dato il La per un post legato agli addii. Se prendiamo una scaletta del dicembre 2008, quando il nostro blog è nato, e la confrontiamo con quelle di queste ultime giornate la differenza è notevole. Nel dicembre 2008, ad esempio, era andato da pochi mesi in pensione Massimo Carboni, a cui nella sua ultima stagione fu concesso di condurre una puntata di Tutto il Calcio dopo un ventennio di conduzione di Tutto Basket oltre a tante radiocronache di Basket e alle conduzioni delle dirette mondiali europee e olimpiche.

Ed è in una di queste occasioni che ce lo risentiamo quando in una notte olimpica del 96, quella tra il 24 e il 25 luglio, le nostre fiorettiste riconfermano l’ oro a squadre vinto a Barcellona. Carboni a fine gara commenta la gara appena terminata insieme a Riccardo Cucchi che l’ aveva raccontata perché “ io non posso essere obbiettivo con questa squadra e in particolare con 2 sue componenti”.

La stagione 2009-2010 è l’ultima per un altro cronista che, assieme a Carboni, è stata la voce del basket ma non solo. Nel suo carnet cronistico figurano anche lo sci e l’atletica Leggera .
Sto parlando di Gianni De Cleva che approdò alla radio all’ inizio della stagione 94-95 dopo essere stato messo da parte dall’ allora direttore della TGS(oggi RaiSport) Marino Bartoletti.
Alle olimpiadi di Vancouver De Cleva affiancò Franco Bragagna nella telecronaca della cerimonia di apertura in quanto i contingenti Rai a quella olimpiade erano alquanto esigui. Per Radio Rai gli unici inviati furono De Cleva e Russo (da uno studio allestito a Vancouver). La spedizione azzurra nello sci alpino fu salvata il penultimo giorno dall’Oro di Giuliano Razzoli che andiamo a risentirci nel commento di Gianni de Cleva.


Dicono di lui: Ho lavorato per anni insieme a Gianni Decleva e sono stati anni meravigliosi. Eravamo accomunati dall’amore per l’atletica e da tanti valori sul piano umano. Non ricordo uno screzio fra noi in tante bellissime stagioni di lavoro. Gianni Decleva e’ un vero signore (Doriana Laraia)

Dopo 3 giornate dall’inizio della stagione 2010-2011 si registra il passaggio di Antonello Orlando dalla redazione sportiva alla redazione rubriche. Nei 2 anni a seguire lo ritroviamo alla conduzione di Prima di tutto, uomini e Camion, il Viaggiatore( dove in un occasione ospitò anche Giulio Delfino per aggiornare il Gp della Malesia di Formula 1) ecc …

Al termine di quella stagione Radio Rai perse un altro pezzo pregiato, il maresciallo Tonino Raffa : andiamoci a risentire l’omaggio che gli tributano Alfredo Provenzali e Riccardo Cucchi durante la sua ultima radiocronaca.

Raffa e Forma proseguirono ancora per un anno come collaboratore esterno collaborazione limitata al campionato(anche se Forma fece in due occasioni la seconda voce in partite europee). La loro ultima cronaca fu realizzata in coppia e iniziò alle 20.58 del 2 giugno 2012 : si trattava del ritorno della semifinale dei play-off di Serie B tra Sassuolo e Sampdoria.

L’estate 2012 viene squarciata da un velo di profonda tristezza per la morte di Alfredo Provenzali . Qualunque cosa si dicesse su di Lui sarebbe una ripetizione per cui vi propongo quella che è la sua ultima volta in onda: nel programma “Storie a 5 cerchi” rievoca, insieme a Carlo Albertazzi e Novella Calligaris le Olimpiadi bavaresi del 72.


Il finale della stagione 2011-2012 e parte della stagione 2012-2013 vede fermo ai box per infortunio la voce sarda per eccellenza Andrea Coco. Il 30 Giugno 2013 Coco appende il microfono al chiodo e in proposito riapriamo per un momento La Cabina e riascoltiamoci due interviste realizzate dal nostro Gabriele Majo: l’una allo stesso Coco in data 8/05/2013


L’altra a Giuseppe Bisantis allo Stadio Rigamonti di Brescia al termine dell’andata dei play-off di Serie B dove parla tra l’altro della sua amicizia con Coco.

(dal minuto 11.00)

In questa stagione si è consumato anche l’addio di Riccardo Cucchi alla Nazionale di cui ha narrato le gesta dal 1994 a oggi. Torniamo con la mente ai mondiali del 1998, nel terzo turno si giocano in contemporanea Italia-Austria e Cile-Camerun.
Le voci sono di Riccardo Cucchi Bruno Gentili e Antonello Orlando.





0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.