Da Lunedì 21 a Venerdì 25 Agosto il sito si prende qualche giorno di pausa con pubblicazioni ridotte.
Torniamo operativi Sabato 26 Agosto
martedì 30 settembre 2014

Tutto il calcio bloB 2014-15 (04)

#tuttoilcalcioblog

di Stefano Stradotto

Cari Amici di Tuttoilcalcioblog, nuovo appuntamento con il nostro blob che come sempre parte da sabato pomeriggio; qualifiche del GP d'Aragon di MotoGP, in radiocronaca il presidente del comitato "amici di Daniza", Nico Forletta..:
"..Mai vendere la pelle dell'orso prima di averlo fatto fuori, Pedrosa in pole..!"
Con buona pace degli ascoltatori trentini.. Nel frattempo Forletta sembra vagamente alludere ad una certa difficoltà incontrata da Rossi in queste qualifiche...
"..Valentino Rossi deve baciare per terra da come si era messa..!"

Abbiamo tutti nostalgia del calcio di qualche anno fa, che permetteva al campionato italiano di assicurarsi i più grandi campioni del momento; un sussulto dunque nel corso del pomeriggio quando la voce di Ugo Russo irrompe annunciando..:
"Grandissimo gol del brasiliano Ronaldo..!!!"
Era purtroppo solo (con il dovuto rispetto per piemontesi e laziali) Pro Vercelli-Frosinone... Ma è stato bello crederci per qualche istante...

La realtà del momento propone un duello comunque avvincente tra Roma e Juventus in vetta alla classifica; la prima a scendere in campo, contro il Verona e con radiocronaca di Francesco Repice, è la Roma, che dà a tratti lezioni di gioco... ma anche di galateo..
"..Pjanic, pallone incollato al suo educatissimo piede.."
Meno educato il tecnico Garcia, che al microfono di Daniele Fortuna mente spudoratamente circa i suoi programmi per la serata.. O almeno così sostiene Tarcisio Mazzeo nel pre-partita di Atalanta-Juventus...
"..Noi immaginiamo che Garcia abbia detto una piccola bugia, e che magari abbia due televisori, uno per vedere il Manchester e uno per seguire la partita della Juve..."
Un aziendalista Giulio Delfino completa il quadro delle ipotesi..:
"Oppure c'è la seconda opzione: potrebbe vedere il Manchester in televisione e seguire la Juventus alla radio..."
Delfino decide di avvalersi ancora delle teorie elaborate da Mazzeo e poco dopo lo coinvolge nuovamente, portandolo sul suo terreno.. anzi, sul suo ring..
"..A te Mazzeo piace il pugilato, e lo conosci anche... Possiamo dire che per una ventina di minuti la Juventus è stata alle corde?"
Nel pugilato di colpi ce ne sono parecchi, ma di certo su un campo di battaglia le cose sono più preoccupanti... Il concitato resoconto degli inviati di guerra prende allora il sopravvento.. Ecco Delfino:
"..Stanno lanciando freccette di carta verso la porta dell'Atalanta e le freccette si stanno conficcando nel terreno di gioco.... Sembra un campo di battaglia..."
Mazzeo approfondisce i motivi del conflitto..
"Sì, probabilmente hanno visto l'Apache e hanno detto, noi siamo di un'altra tribù noi siamo quelli di Berghem.."
E' lo stesso Tarcisio a raccontare con dovizia di particolari le operazioni diplomatiche che ne seguono..
"..Ecco, adesso l'arbitro va a dire di togliere le freccette.... Insomma, le battaglie con le freccette e degli Indiani le fate un'altra volta, perchè così non si può...."   "..Le freccette tra l'altro sono fatte molto bene..."
"Evidentemente hanno imparato bene a scuola..!"  si complimenta Delfino..
Mazzeo precisa..:
"Sì... Si dice che i ragazzini di oggi non facciano più certi giochi, quindi saranno dei trentenni che hanno fatto in tempo ad imparare bene..."
Terminata la parentesi bellica, non viene comunque completamente chiusa quella della violenza.. Mazzeo riflette sulla coppia Tevez-Llorente e su quanto fatto dai due negli anni passati, nonostante una convivenza tattica forse a volte non semplice..:
"..Mentre si pestavano i piedi pestavano anche gli avversari..."
C'è chi incide molto sulla partita, chi molto meno, almeno nella circostanza.. Mazzeo annota con sorpresa..:
"..Non abbiamo mai nominato Vidal..."
Delfino aggiunge:
"Vidal e anche Marchisio..."
"Ecco sì, Marchisio l'hai nominato tu adesso.."
"Ti eri anche dimenticato che giocava....." chiude impietosamente Delfino..
Ancora più impietosa la descrizione della clamorosa trasformazione accusata da Paul Pogba...
"..Pogba rientra a quattro zampe....."
La partita prosegue e l'Atalanta avrebbe anche la chance del pari, dal dischetto.. Delfino intanto si rivolge a Mazzeo con fare vagamente intimidatorio...
"..Il rigore mi sembra netto, non sei d'accordissimo..?"
A mettere tutti d'accordo è Denis che fallisce il penalty.. Anche in questo caso i nostri leggono il..colpo in maniera leggermente diversa..
"..Denis ha voluto fare un colpo da biliardo..."
Mazzeo svela però come Buffon non ami giocare a stecca...
"Beh, a Buffon un colpo da biliardo...... Al massimo gli fai un colpo da baseball..."
Mentre Mazzeo si occupa delle passioni extra-calcio di Buffon, Delfino legge nientemeno che nella mente di Carlitos Tevez e ne traduce il pensiero in presa diretta..
"..Tevez ha dato un'occhiata là davanti e ha detto, 'sai cosa? Io tiro..' "
Ed infine chiusura ingloriosa con atti osceni in luogo pubblico....
"..Llorente va a far fare lo spogliarello a Biava..."

Al termine della serata presentazione delle partite del giorno dopo; Filippo Grassia propone a Montella alcuni rimedi tattici per uscire dal periodo di crisi..
"..Credo che la Fiorentina un giretto a Lourdes dovrebbe farlo....."

Un pellegrinaggio, nella giornata di domenica, sarebbe da consigliare anche ai ciclisti impegnati a Ponferrada nel Mondiale di ciclismo.. Almeno stando al poco incoraggiante quadro dipinto da Emanuele Dotto in uno dei primi interventi..:
"..Si è ritirato il corridore marocchino Abelouache, ma tra poco lo seguiranno in molti......"
Previsione da tregenda, ma d'altra parte le condizioni non sembrano promettere nulla di buono..
"Più pioggia ferrata che Ponferrada...."   "..E' una corsa contro il tempo e contro il maltempo.."

Dotto, essendo in Spagna, è anche costretto a saltare il "suo" derby di Genova; la radiocronaca è così affidata a Tarcisio Mazzeo. Il derby della Lanterna è sempre uno dei più intensi, dei più combattuti.. Ne risente a volte la correttezza.. Giusto un po'...
"..De Maio prende per il collo Okaka..!"
L'attaccante doriano per tutta risposta cerca di acquisire inopinatamente, per così dire, maggior peso specifico....
"...Obama... ehm, Okaka...."
Per fortuna c'è anche chi cerca di alzare il livello culturale della serata..
"..A proposito di distrazioni difensive, licenze molto poetiche, ai limiti dell'onirico, quelle che si concede il Genoa...."
Può essere a questo punto utile tornare tra i banchi di scuola.. Anche se qualcuno pare non essere d'accordo, temendo forse di rivivere, a proposito di onirico, vecchi incubi...
"..Burdisso voleva farla franca, come quando a scuola ci si nascondeva sotto al banco per sfuggire all'interrogazione...."
Si torna anche un po' bambini insomma... Ed ecco che allora il derby ci regala alla fine anche una scena ai limiti del commovente..
"..Perin con le braccia aperte, come se dovesse prendere un bambino..."

Nel corso dell'ultima parte di Domenica Sport si parla anche degli impegni che attendono Roma e Juventus in Champions.. Paolo Zauli spara alto:
"..Un esame da 30 e lode.!"
Grassia è più realistico..:
"Diciamo che in questa occasione ci si potrebbe accontentare di un 27....."
L'appuntamento con Grassia è comunque rimandato alla sera dopo, per gli ultimi posticipi di A.. Zauli paragona però il collega, in maniera preoccupante, ad un non meglio identificato genere alimentare....
"..Filippo Grassia, ormai sei spalmato come sempre, perchè domani ci sono i posticipi...."

Ed eccoli allora i posticipi; ad Udine Sebastiano Franco prova ad esordire in questa stagione con la battuta della settimana.. Non sappiamo con quali risultati...
"..Lo schema dell'Udinese è l'albero 'Di Natale', in tutti i sensi..."
Il progetto Udinese è da sempre uno di quelli maggiormente all'avanguardia: in questa stagione pare che una particolare attenzione sia stata riservata al reinserimento in società di chi ha avuto guai con la giustizia, come ci riferisce in cronaca Giovanni Scaramuzzino..
"..Kone era, se non in libertà piena, in libertà vigilata..."
Nel frattempo il tecnico Stramaccioni viene occupato in vari ruoli..
"..Stramaccioni si è comportato come frenatore delle antiche locomotive..."

Infine ecco Palermo-Lazio, assieme al posticipo di B Lanciano-Bari; la sintonia tra colleghi è importante, Antonio Monaco e Giuseppe Bisantis sembrano essersi impegnati molto in questa direzione...
"..Telepatia Giuseppe Bisantis, perchè stavamo appunto dicendo, dopo questo angolo restituiremo la linea a Palermo.."
Bisantis nel secondo tempo dà coraggio ai sostenitori rosanero: la partita non è ancora chiusa..
"..Recuperare lo 0-3 è come scalare una montagna con le infradito..."
Lotito è ovunque, e pesca ovunque anche sul mercato.. Perfino in altri campi ed in altri sport.. E' infatti Filippo Grassia, nel post-partita, a svelarci il segreto del successo biancoceleste al Barbera...
"..Successo della Lazio a Palermo con tre gol di Djokovic.."

Momento cardine del palinsesto sportivo settimanale è "A tutto campo"; in una delle puntate, grazie a Massimiliano Graziani, scopriamo come il successo ottenuto da Zeman a San Siro, risultato più clamoroso del week-end, abbia avuto conseguenze forse impronosticabili.. addirittura sulla nazionalità del protagonista..
"..Nel sondaggio c'è un plebiscito.. Più che boemo sta diventando bulgaro, a questo punto..."


E con questo colpo di scena finale chiudiamo; alla settimana prossima!

0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.