venerdì 19 settembre 2014
12:19

Il nuovo palinsesto di Radio 1

#tuttoilcalcioblog fonte: Ufficio Stampa Rai

Gr ogni mezz'ora, Fiorello e tutto lo sport per Radio1, la "Radio Mamma". Al via una nuova rete di informazione oltre il concetto di all news: ad annunciarla il direttore di Rai Radio1 e del Gr Rai, Flavio Mucciante.
38 edizioni del Gr quotidiane e dieci nuovi programmi, più spazio alla politica estera e all'attualita' internazionale ma anche grande musica e tutto lo sport che conta: dal calcio alla Formula1,dalla pallacanestro al Moto Gp . E la coppia più travolgente dello spettacolo italiano: Fiorello e Baldini con "Fuori programma", primo esempio di trasmissione radiofonica, interamente realizzata con le note audio di uno smartphone e sigla di Jovanotti che lancia il nuovo claim: "Radio1,la Radio Mamma".
E' questa la "rivoluzione editoriale" di Radio1, a pochi mesi dall'arrivo del nuovo direttore Flavio Mucciante, che, dopo una breve sperimentazione, partirà al gran completo lunedì 22 settembre. In campo un' agguerrita squadra di conduttori con Giorgio Zanchini, Emanuela Falcetti, Giorgio dell'Arti, Silvia Boschero, Giancarlo Loquenzi, Annalisa Manduca, John Vignola, Ilaria Sotis ,Paolo Salerno, Giulia Blasi, Ruggero Po, Noemi Giunta, Francesco Graziani e il team di radiocronisti di "Tutto il calcio minuto" per minuto, capitanati da Riccardo Cucchi e Francesco Repice. Completamente ridisegnata l'informazione con Gr ogni mezz'ora e una redazione in diretta 24 ore su 24: " Radio1 diventa un moderno canale di informazione, che supera il concetto di all news- assicura Mucciante- nulla che vedere con rulli di notizie sempre uguali replicate all'infinito ma un palinsesto pensato per l' intera giornata, attraverso un percorso di notiziari, approfondimenti, programmi di inchiesta, rubriche sui grandi temi dei quali si discute oggi: ambiente, salute, alimentazione, arte, economia in tempi di crisi, alfabetizzazione all'uso del web".
"Una proposta originale in un mercato ricco di offerte ma omologato su pochi modelli di radio, tutti molto simili tra loro". "Chi vuole essere informato su quanto accade in Italia e nel mondo sa che potrà farlo in qualsiasi momento solo su Radio1 ma allo stesso tempo - continua Flavio Mucciante- vogliamo seguire il nostro ascoltatore nell'arco dell'intera giornata proponendogli la notizia, la sua evoluzione, il contesto in cui e' maturata con una lente di ingrandimento che ne metta in luce tutte le possibili chiavi di lettura".
In questo senso Fiorello e Baldini, con tre appuntamenti giornalieri da mercoledì 24 settembre ( 8.30, 13.30 e 18.55) faranno da controcanto all'informazione per così dire "istituzionale" e alle tre rassegne stampa ( alle 7.30 con Giorgio Dell'Arti , dopo il Gr della mezzanotte con Stefano Mensurati e alle 5.30, a cura di Giulia De Cataldo). Poi la lettura dell'attualità fatta dal popolo di Twitter in "Hashtag Radio1" (alle 19.30): i commenti più taglienti e i tweet più affilati sugli argomenti del giorno con la scrittrice-blogger Giulia Blasi. E i fatti di cronaca italiana e internazionale nei foto-racconti degli inviati del Gr e negli scatti degli ascoltatori sul profilo Instagram Radio1Rai. In preparazione una app per smartphone di "Tutto il calcio minuto per minuto", che resta il volano dell'offerta sportiva: 1500 ore di programmi e rubriche per l'intera stagione ( Zona Cesarini, A tutto campo, RadioAnch'io Sport, Extratime e le radiocronache di Formula1, Moto Gp, dei Campionati di serie A, B e Champion's league di calcio, di nuoto, pallavolo, basket, ecc).
"In tv l' offerta e' fortemente parcellizzata e in gran parte a pagamento - precisa Mucciante- mentre alla radio tutto il grande sport si può trovare in forma completamente gratuita solo su Radio1 Rai, una funzione di servizio pubblico che credo gli ascoltatori percepiscano e apprezzino". Anche la musica è controcorrente rispetto ai grandi network commerciali : sound e sigle a cura dei Calibro 35, band di colonne sonore tra le più innovative del panorama italiano e due programmi-guida, dal lunedì al venerdì : King Kong (alle 14.30) e , dal martedì al venerdì , Music club (alle 23), le nuove tendenze, la musica d'autore, le interviste esclusive e una sorta di Wikipedia della musica , attraverso la storia dei più grandi personaggi e fermenti artistici dagli anni 50/60 ai giorni nostri. Nuovo format anche per lo storico marchio "Stereonotte", che avrà alla conduzione Enrico Silvestrin , il sabato, dopo il Gr della mezzanotte (00.20-2.00).
"Sara' fondamentale andare a presidiare con le proposte di Radio1 anche le nuove piattaforme digitali- dice Mucciante- le piazze virtuali dove conoscere e scambiare musica ". Del resto - precisa il direttore di rete - "l'exploit stesso del download sembra già essersi esaurito a favore dello streaming , l'ascolto su internet che non sovraccarica la memoria dei dispositivi.? Basti pensare che solo Deezer e Spotify hanno circa quaranta milioni di utenti al giorno".

Dalle 6 di mattina, poi, il via agli approfondimenti giornalistici con dirette no-stop 24 ore su 24. Si chiamerà "Voci del mattino" il nuovo appuntamento con l'informazione in onda fra le 6.00 e le 7.00, dal lunedì al sabato, Paolo Salerno affronterà temi di attualità con microfoni aperti su Pechino e New York. Non più solo ospiti in studio e telefonate degli ascoltatori per Radio Anch'io, che avrà un nuovo format itinerante, una squadra di inviati, uno spazio dedicato alle inchieste con la conduzione di Giorgio Zanchini, dalle 9 alle 10.30. Ilaria Sotis (La radio ne parla, 10.40) aiuterà i cittadini-utenti a difendere ed esercitare i propri diritti, ?consentendo a ciascuno di confrontarsi, alla pari, con le istituzioni. "Eta Beta" è il programma quotidiano, condotto da Massimo Cerofolini (ore 11.30) dedicato ai fermenti innovativi, che si stanno affermando in tutti i campi: dal web alla scienza, dall’economia alla società, dalla cultura al linguaggio. Titolo ispirato al personaggio disneyano, testa enorme e corpo sottile, icona di tutti coloro che cercano idee per cambiare il mondo ma anche all'età della beta, il nome della versione di prova che gli innovatori lanciano su internet per testare le loro trovate. "In vista del 2015- dice Mucciante - Radio1 vuole proporsi come osservatorio sui temi dell' Expo: il cibo, l’ambiente, la ricerca, l’innovazione. Spazio, quindi, soprattutto alle voci dei giovani creativi, alle startup che propongono servizi e modalità nuove del vivere, a tutti coloro che cercano di comprendere e farsi protagonisti di questa grande trasformazione in atto".
Medicina, benessere e stili di vita con Annalisa Manduca in "Life-obiettivo benessere", dopo il Gr delle 12.30, un vademecum per la salute con un'attenzione particolare alla ricerca e alle tematiche più diffuse tra i giovani, anoressia-bulimia, alcolismo, tossicodipendenze. Storie di vita, le testimonianze dei protagonisti e un approfondimento dei fatti oltre la stretta attualità: questo sarà “Restate scomodi”, la nuova trasmissione pomeridiana , in onda dalle 15.30 alle 17.00. I conduttori in studio – Francesco Graziani e Noemi Giunta - e gli inviati in giro per l’Italia faranno parlare in presa diretta i tanti testimoni del nostro tempo. "Italia sotto inchiesta" è il titolo del nuovo programma di Emanuela Falcetti. Uno spazio quotidiano di 60 minuti che andrà oltre il dato di cronaca per scoprire la realtà dei fatti, l'ufficio oggetti smarriti di un Paese troppo spesso senza memoria. Il perno della trasmissione sarà la Giustizia, giustizia togata ma anche senza maiuscole perché siamo tutti sotto inchiesta: istituzioni, cittadini, politici, magistrati, imprenditori, sindacati. Compreso il mondo del lavoro, che avrà un format originale: la controcopertina realizzata con un curriculum rap, o comunque musicale, di giovani in cerca di occupazione, cercando di favorire l'incontro tra domanda e offerta con il coinvolgimento anche delle aziende o delle agenzie di lavoro.
Dalle 18 alle 19 "Il Bianco e il Nero", conduttore Giancarlo Loquenzi che affronta, di puntata in puntata, il fatto del giorno e lo sottopone al fuoco incrociato di due ospiti che la pensano all'opposto. Niente sfumature, niente mezzi toni, ma opinioni forti e precise a confronto e ascoltatori in diretta per incendiare la discussione. ?Nuovo format per "Zapping", la giornata che si conclude raccontata attraverso i titoli delle testate radiotelevisive nazionali e internazionali. Le morning news delle testate americane, le headlines della sera di Al Jazeera e tutti i TG nazionali in presa diretta. Le notizie commentate, e approfondite, dai diretti protagonisti e dagli ascoltatori che interagiscono con il conduttore attraverso il web, i social network e il telefono. E le campagne sociali per la difesa dei diritti civili con le adesioni del pubblico via mail e con la partecipazione di autorevoli testimonial del mondo dello spettacolo e della cultura. Conduce Ruggero Po.
"L'ora di religione" e' il nuovo programma di informazione religiosa, in onda ogni domenica alle 11.00. Non solo le diverse realtà del mondo cattolico ma un punto di riferimento anche per le comunità di nuovi italiani, che caratterizzano oggi la società . Un' informazione che con il Magistero di Papa Bergoglio si arricchisce di nuove implicazioni sociali, etiche, culturali di grande respiro internazionale. Conduce Fabrizio Noli.
Raddoppia nel week end "Manuale d'Europa", istruzioni d'uso per i cittadini dell'Unione con l'inedita coppia di conduttori Tiziana Di Simone e Michele Cucuzza.
Il lunedì, alle 23.00 , "Radio 1 Plot machine", il programma-concorso per aspiranti scrittori, condotto da Vito Cioce con la presenza in studio della scrittrice Federica Bosco. Una gara di racconti e miniplot in cento parole, su un incipit scelto di volta in volta dalla vita reale o dal testo di un romanzo . "Mary Pop", il sabato e la domenica alle 10.00 è il magazine a cura di Maria Teresa Lamberti, l’happy hour di chi vuol sapere tutto su tendenze e mode, hobby e passioni, enogastronomia, veicoli vintage, turismo e l'oroscopo filosofico-surreale di Marco Pesatori. Una rappresentazione degli aspetti più intriganti della vita moderna, che dà all’ascoltatore la sensazione di “sfogliare la radio” con la stessa voracità con la quale si divora un periodico irrinunciabile.


0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.