giovedì 28 agosto 2014

Lunedi la PARTITA DELLA PACE, in diretta su RaiUno e RadioUno

#tuttoilcalcioblog


Calcio, riflessione e spettacolo nella Partita per la Pace, l’evento promosso da Papa Francesco e trasmesso da  RAIUNO e RADIOUNO lunedì 1 settembre a partire dalle 20,35.
Due importanti organizzazioni – Fondazione PUPI di Javier e Paola Zanetti e Scholas Occurrentes, con sede presso la Pontificia Accademia delle Scienze – e la forza dei più grandi e amati campioni del calcio internazionale di ieri e di oggi. Più i beniamini del mondo della canzone. Tutti insieme.
Unione suggestiva e importante a sostegno del progetto “Un’Alternativa di Vita”, per prevenire l’abbandono scolastico e l’emarginazione sociale dei bambini.
Prima del calcio di inizio e durante l’intervallo di una partita “interreligiosa” che vedrà in campo, tra i tanti campioni provenienti da tutto il mondo, autentici giganti come Leo Messi, Gianluigi Buffon, Andrea Pirlo, si esibiranno la star dei giovanissimi Martina Stoessel, in arte Violetta, e Nek.
Violetta a inizio serata eseguirà la popolarissima “En mi mundo”, in italiano, e una personale interpretazione di “Imagine”, il classico pacifista scritto da John Lennon nel 1971, mentre Nek si esibirà con Hey Dio.
A riflettere sullo stato attuale del mondo, che oggi più che mai necessita di un abbraccio sereno tra i popoli e tra le religioni, sarà la padrona di casa di Rai1 Antonella Clerici affiancata dal telecronista di Rai Sport Gianni Cerqueti.
A bordo campo, a cogliere le sensazioni a caldo dei tanti protagonisti del mondo del calcio, i “giovani” ma collaudatissimi Laura Barriales e Federico Russo.
Tutto sotto gli occhi di Papa Francesco, che invierà un importante e necessario messaggio di pace e fratellanza.
Saranno le voci di “Tutto il calcio minuto per minuto” a raccontare alla radio la partita Interreligiosa per la Pace, in diretta, dallo Stadio Olimpico di Roma, su Radio1. I radiocronisti della Nazionale, Riccardo Cucchi e Francesco Repice, faranno vivere agli ascoltatori le emozioni del grande evento calcistico fortemente voluto da Papa Francesco. Mentre a bordo campo i vaticanisti del Giornale Radio, Riccardo Cristiano e Fabrizio Noli, analizzeranno i motivi più profondi alla base della partecipazione di tanti campioni con l’obiettivo puntato sulla raccolta fondi della fondazione PUPI – quella di Javier Zanetti, per aiutare l’infanzia disagiata – e di SCHOLAS – alle quali saranno devoluti l’incasso dello stadio e l’ammontare ottenuto con gli sms solidali.
Dalle 20.40 radiocronaca diretta su RaiRadio1, all’interno del programma Zona Cesarini – condotto da Maurizio Ruggeri con ospiti e commentatori.
Calcio, riflessione e spettacolo nella PARTITA PER LA PACE, l'evento promosso da Papa Francesco.
Due importanti organizzazioni – Fondazione PUPI di Javier e Paola Zanetti e Scholas Occurrentes,  con sede presso la Pontificia Accademia delle Scienze – e la forza dei più grandi e amati campioni del calcio internazionale di ieri e di oggi. Più i beniamini del mondo della canzone. Tutti insieme.
Unione suggestiva e importante a sostegno del progetto “Un’Alternativa di Vita”, per prevenire l'abbandono scolastico e l'emarginazione sociale dei bambini.
Prima del calcio di inizio e durante l'intervallo di una partita “interreligiosa” che vedrà in campo, tra i tanti campioni provenienti da tutto il mondo, autentici giganti come Leo Messi, Gianluigi Buffon, Andrea Pirlo, si esibiranno la star dei giovanissimi Martina Stoessel, in arte Violetta, e Nek.
Violetta a inizio serata eseguirà la popolarissima “En mi mundo”, in italiano, e una personale interpretazione di “Imagine”, il classico pacifista scritto da John Lennon nel 1971, mentre Nek si esibirà con Hey Dio.
Tutto sotto gli occhi di Papa Francesco, che invierà un importante e necessario messaggio di pace e fratellanza.
Saranno le voci di "Tutto il calcio minuto per minuto"  a raccontare alla radio la partita Interreligiosa per la Pace,  in diretta, dallo Stadio Olimpico di Roma,  su Radio1. I radiocronisti della Nazionale, Riccardo Cucchi e Francesco Repice, faranno vivere agli ascoltatori le emozioni del grande evento calcistico fortemente voluto da Papa Francesco. A bordo campo i vaticanisti del Giornale Radio, Riccardo Cristiano e Fabrizio Noli, analizzeranno  i motivi più profondi alla base della partecipazione di tanti campioni con l'obiettivo puntato sulla raccolta fondi della fondazione PUPI - quella di Javier Zanetti, per aiutare l'infanzia disagiata -  e di SCHOLAS - alle quali saranno devoluti l’incasso dello stadio e l’ammontare ottenuto con gli sms solidali.
Durante Zona Cesarini, dallo studio di Saxa Rubra, in compagnia di Maurizio Ruggeri alcuni ospiti e commentatori. - See more at: http://www.zonacesarini.rai.it/dl/radio1/2010/programmi/Page-548d6779-2193-4a30-9c2e-37baa895de15.html#sthash.9hrPlDHq.dpuf
Calcio, riflessione e spettacolo nella PARTITA PER LA PACE, l'evento promosso da Papa Francesco.
Due importanti organizzazioni – Fondazione PUPI di Javier e Paola Zanetti e Scholas Occurrentes,  con sede presso la Pontificia Accademia delle Scienze – e la forza dei più grandi e amati campioni del calcio internazionale di ieri e di oggi. Più i beniamini del mondo della canzone. Tutti insieme.
Unione suggestiva e importante a sostegno del progetto “Un’Alternativa di Vita”, per prevenire l'abbandono scolastico e l'emarginazione sociale dei bambini.
Prima del calcio di inizio e durante l'intervallo di una partita “interreligiosa” che vedrà in campo, tra i tanti campioni provenienti da tutto il mondo, autentici giganti come Leo Messi, Gianluigi Buffon, Andrea Pirlo, si esibiranno la star dei giovanissimi Martina Stoessel, in arte Violetta, e Nek.
Violetta a inizio serata eseguirà la popolarissima “En mi mundo”, in italiano, e una personale interpretazione di “Imagine”, il classico pacifista scritto da John Lennon nel 1971, mentre Nek si esibirà con Hey Dio.
Tutto sotto gli occhi di Papa Francesco, che invierà un importante e necessario messaggio di pace e fratellanza.
Saranno le voci di "Tutto il calcio minuto per minuto"  a raccontare alla radio la partita Interreligiosa per la Pace,  in diretta, dallo Stadio Olimpico di Roma,  su Radio1. I radiocronisti della Nazionale, Riccardo Cucchi e Francesco Repice, faranno vivere agli ascoltatori le emozioni del grande evento calcistico fortemente voluto da Papa Francesco. A bordo campo i vaticanisti del Giornale Radio, Riccardo Cristiano e Fabrizio Noli, analizzeranno  i motivi più profondi alla base della partecipazione di tanti campioni con l'obiettivo puntato sulla raccolta fondi della fondazione PUPI - quella di Javier Zanetti, per aiutare l'infanzia disagiata -  e di SCHOLAS - alle quali saranno devoluti l’incasso dello stadio e l’ammontare ottenuto con gli sms solidali.
Durante Zona Cesarini, dallo studio di Saxa Rubra, in compagnia di Maurizio Ruggeri alcuni ospiti e commentatori. - See more at: http://www.zonacesarini.rai.it/dl/radio1/2010/programmi/Page-548d6779-2193-4a30-9c2e-37baa895de15.html#sthash.9hrPlDHq.dpufdd
Calcio, riflessione e spettacolo nella PARTITA PER LA PACE, l'evento promosso da Papa Francesco.
Due importanti organizzazioni – Fondazione PUPI di Javier e Paola Zanetti e Scholas Occurrentes,  con sede presso la Pontificia Accademia delle Scienze – e la forza dei più grandi e amati campioni del calcio internazionale di ieri e di oggi. Più i beniamini del mondo della canzone. Tutti insieme.
Unione suggestiva e importante a sostegno del progetto “Un’Alternativa di Vita”, per prevenire l'abbandono scolastico e l'emarginazione sociale dei bambini.
Prima del calcio di inizio e durante l'intervallo di una partita “interreligiosa” che vedrà in campo, tra i tanti campioni provenienti da tutto il mondo, autentici giganti come Leo Messi, Gianluigi Buffon, Andrea Pirlo, si esibiranno la star dei giovanissimi Martina Stoessel, in arte Violetta, e Nek.
Violetta a inizio serata eseguirà la popolarissima “En mi mundo”, in italiano, e una personale interpretazione di “Imagine”, il classico pacifista scritto da John Lennon nel 1971, mentre Nek si esibirà con Hey Dio.
Tutto sotto gli occhi di Papa Francesco, che invierà un importante e necessario messaggio di pace e fratellanza.
Saranno le voci di "Tutto il calcio minuto per minuto"  a raccontare alla radio la partita Interreligiosa per la Pace,  in diretta, dallo Stadio Olimpico di Roma,  su Radio1. I radiocronisti della Nazionale, Riccardo Cucchi e Francesco Repice, faranno vivere agli ascoltatori le emozioni del grande evento calcistico fortemente voluto da Papa Francesco. A bordo campo i vaticanisti del Giornale Radio, Riccardo Cristiano e Fabrizio Noli, analizzeranno  i motivi più profondi alla base della partecipazione di tanti campioni con l'obiettivo puntato sulla raccolta fondi della fondazione PUPI - quella di Javier Zanetti, per aiutare l'infanzia disagiata -  e di SCHOLAS - alle quali saranno devoluti l’incasso dello stadio e l’ammontare ottenuto con gli sms solidali.
Durante Zona Cesarini, dallo studio di Saxa Rubra, in compagnia di Maurizio Ruggeri alcuni ospiti e commentatori. - See more at: http://www.zonacesarini.rai.it/dl/radio1/2010/programmi/Page-548d6779-2193-4a30-9c2e-37baa895de15.html#sthash.5wpYvoh4.dpuf
Calcio, riflessione e spettacolo nella PARTITA PER LA PACE, l'evento promosso da Papa Francesco.
Due importanti organizzazioni – Fondazione PUPI di Javier e Paola Zanetti e Scholas Occurrentes,  con sede presso la Pontificia Accademia delle Scienze – e la forza dei più grandi e amati campioni del calcio internazionale di ieri e di oggi. Più i beniamini del mondo della canzone. Tutti insieme.
Unione suggestiva e importante a sostegno del progetto “Un’Alternativa di Vita”, per prevenire l'abbandono scolastico e l'emarginazione sociale dei bambini.
Prima del calcio di inizio e durante l'intervallo di una partita “interreligiosa” che vedrà in campo, tra i tanti campioni provenienti da tutto il mondo, autentici giganti come Leo Messi, Gianluigi Buffon, Andrea Pirlo, si esibiranno la star dei giovanissimi Martina Stoessel, in arte Violetta, e Nek.
Violetta a inizio serata eseguirà la popolarissima “En mi mundo”, in italiano, e una personale interpretazione di “Imagine”, il classico pacifista scritto da John Lennon nel 1971, mentre Nek si esibirà con Hey Dio.
Tutto sotto gli occhi di Papa Francesco, che invierà un importante e necessario messaggio di pace e fratellanza.
Saranno le voci di "Tutto il calcio minuto per minuto"  a raccontare alla radio la partita Interreligiosa per la Pace,  in diretta, dallo Stadio Olimpico di Roma,  su Radio1. I radiocronisti della Nazionale, Riccardo Cucchi e Francesco Repice, faranno vivere agli ascoltatori le emozioni del grande evento calcistico fortemente voluto da Papa Francesco. A bordo campo i vaticanisti del Giornale Radio, Riccardo Cristiano e Fabrizio Noli, analizzeranno  i motivi più profondi alla base della partecipazione di tanti campioni con l'obiettivo puntato sulla raccolta fondi della fondazione PUPI - quella di Javier Zanetti, per aiutare l'infanzia disagiata -  e di SCHOLAS - alle quali saranno devoluti l’incasso dello stadio e l’ammontare ottenuto con gli sms solidali.
Durante Zona Cesarini, dallo studio di Saxa Rubra, in compagnia di Maurizio Ruggeri alcuni ospiti e commentatori. - See more at: http://www.zonacesarini.rai.it/dl/radio1/2010/programmi/Page-548d6779-2193-4a30-9c2e-37baa895de15.html#sthash.5wpYvoh4.dpuf
Calcio, riflessione e spettacolo nella PARTITA PER LA PACE, l'evento promosso da Papa Francesco.
Due importanti organizzazioni – Fondazione PUPI di Javier e Paola Zanetti e Scholas Occurrentes,  con sede presso la Pontificia Accademia delle Scienze – e la forza dei più grandi e amati campioni del calcio internazionale di ieri e di oggi. Più i beniamini del mondo della canzone. Tutti insieme.
Unione suggestiva e importante a sostegno del progetto “Un’Alternativa di Vita”, per prevenire l'abbandono scolastico e l'emarginazione sociale dei bambini.
Prima del calcio di inizio e durante l'intervallo di una partita “interreligiosa” che vedrà in campo, tra i tanti campioni provenienti da tutto il mondo, autentici giganti come Leo Messi, Gianluigi Buffon, Andrea Pirlo, si esibiranno la star dei giovanissimi Martina Stoessel, in arte Violetta, e Nek.
Violetta a inizio serata eseguirà la popolarissima “En mi mundo”, in italiano, e una personale interpretazione di “Imagine”, il classico pacifista scritto da John Lennon nel 1971, mentre Nek si esibirà con Hey Dio.
Tutto sotto gli occhi di Papa Francesco, che invierà un importante e necessario messaggio di pace e fratellanza.
Saranno le voci di "Tutto il calcio minuto per minuto"  a raccontare alla radio la partita Interreligiosa per la Pace,  in diretta, dallo Stadio Olimpico di Roma,  su Radio1. I radiocronisti della Nazionale, Riccardo Cucchi e Francesco Repice, faranno vivere agli ascoltatori le emozioni del grande evento calcistico fortemente voluto da Papa Francesco. A bordo campo i vaticanisti del Giornale Radio, Riccardo Cristiano e Fabrizio Noli, analizzeranno  i motivi più profondi alla base della partecipazione di tanti campioni con l'obiettivo puntato sulla raccolta fondi della fondazione PUPI - quella di Javier Zanetti, per aiutare l'infanzia disagiata -  e di SCHOLAS - alle quali saranno devoluti l’incasso dello stadio e l’ammontare ottenuto con gli sms solidali.
Durante Zona Cesarini, dallo studio di Saxa Rubra, in compagnia di Maurizio Ruggeri alcuni ospiti e commentatori. - See more at: http://www.zonacesarini.rai.it/dl/radio1/2010/programmi/Page-548d6779-2193-4a30-9c2e-37baa895de15.html#sthash.5wpYvoh4.dpuf
Calcio, riflessione e spettacolo nella PARTITA PER LA PACE, l'evento promosso da Papa Francesco.
Due importanti organizzazioni – Fondazione PUPI di Javier e Paola Zanetti e Scholas Occurrentes,  con sede presso la Pontificia Accademia delle Scienze – e la forza dei più grandi e amati campioni del calcio internazionale di ieri e di oggi. Più i beniamini del mondo della canzone. Tutti insieme.
Unione suggestiva e importante a sostegno del progetto “Un’Alternativa di Vita”, per prevenire l'abbandono scolastico e l'emarginazione sociale dei bambini.
Prima del calcio di inizio e durante l'intervallo di una partita “interreligiosa” che vedrà in campo, tra i tanti campioni provenienti da tutto il mondo, autentici giganti come Leo Messi, Gianluigi Buffon, Andrea Pirlo, si esibiranno la star dei giovanissimi Martina Stoessel, in arte Violetta, e Nek.
Violetta a inizio serata eseguirà la popolarissima “En mi mundo”, in italiano, e una personale interpretazione di “Imagine”, il classico pacifista scritto da John Lennon nel 1971, mentre Nek si esibirà con Hey Dio.
Tutto sotto gli occhi di Papa Francesco, che invierà un importante e necessario messaggio di pace e fratellanza.
Saranno le voci di "Tutto il calcio minuto per minuto"  a raccontare alla radio la partita Interreligiosa per la Pace,  in diretta, dallo Stadio Olimpico di Roma,  su Radio1. I radiocronisti della Nazionale, Riccardo Cucchi e Francesco Repice, faranno vivere agli ascoltatori le emozioni del grande evento calcistico fortemente voluto da Papa Francesco. A bordo campo i vaticanisti del Giornale Radio, Riccardo Cristiano e Fabrizio Noli, analizzeranno  i motivi più profondi alla base della partecipazione di tanti campioni con l'obiettivo puntato sulla raccolta fondi della fondazione PUPI - quella di Javier Zanetti, per aiutare l'infanzia disagiata -  e di SCHOLAS - alle quali saranno devoluti l’incasso dello stadio e l’ammontare ottenuto con gli sms solidali.
Durante Zona Cesarini, dallo studio di Saxa Rubra, in compagnia di Maurizio Ruggeri alcuni ospiti e commentatori. - See more at: http://www.zonacesarini.rai.it/dl/radio1/2010/programmi/Page-548d6779-2193-4a30-9c2e-37baa895de15.html#sthash.5wpYvoh4.dpuf
Calcio, riflessione e spettacolo nella PARTITA PER LA PACE, l'evento promosso da Papa Francesco.
Due importanti organizzazioni – Fondazione PUPI di Javier e Paola Zanetti e Scholas Occurrentes,  con sede presso la Pontificia Accademia delle Scienze – e la forza dei più grandi e amati campioni del calcio internazionale di ieri e di oggi. Più i beniamini del mondo della canzone. Tutti insieme.
Unione suggestiva e importante a sostegno del progetto “Un’Alternativa di Vita”, per prevenire l'abbandono scolastico e l'emarginazione sociale dei bambini.
Prima del calcio di inizio e durante l'intervallo di una partita “interreligiosa” che vedrà in campo, tra i tanti campioni provenienti da tutto il mondo, autentici giganti come Leo Messi, Gianluigi Buffon, Andrea Pirlo, si esibiranno la star dei giovanissimi Martina Stoessel, in arte Violetta, e Nek.
Violetta a inizio serata eseguirà la popolarissima “En mi mundo”, in italiano, e una personale interpretazione di “Imagine”, il classico pacifista scritto da John Lennon nel 1971, mentre Nek si esibirà con Hey Dio.
Tutto sotto gli occhi di Papa Francesco, che invierà un importante e necessario messaggio di pace e fratellanza.
Saranno le voci di "Tutto il calcio minuto per minuto"  a raccontare alla radio la partita Interreligiosa per la Pace,  in diretta, dallo Stadio Olimpico di Roma,  su Radio1. I radiocronisti della Nazionale, Riccardo Cucchi e Francesco Repice, faranno vivere agli ascoltatori le emozioni del grande evento calcistico fortemente voluto da Papa Francesco. A bordo campo i vaticanisti del Giornale Radio, Riccardo Cristiano e Fabrizio Noli, analizzeranno  i motivi più profondi alla base della partecipazione di tanti campioni con l'obiettivo puntato sulla raccolta fondi della fondazione PUPI - quella di Javier Zanetti, per aiutare l'infanzia disagiata -  e di SCHOLAS - alle quali saranno devoluti l’incasso dello stadio e l’ammontare ottenuto con gli sms solidali.
Durante Zona Cesarini, dallo studio di Saxa Rubra, in compagnia di Maurizio Ruggeri alcuni ospiti e commentatori. - See more at: http://www.zonacesarini.rai.it/dl/radio1/2010/programmi/Page-548d6779-2193-4a30-9c2e-37baa895de15.html#sthash.5wpYvoh4.dpuf
-->

0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.