#TICBLIVE

martedì 20 maggio 2014

Tutto il Giro bloB - Settimana 1

#tuttoilcalcioblog


di Stefano Stradotto

Cari Amici, come ormai consuetudine, nel mese di maggio la versione classica del nostro blob (che tornerà comunque tra qualche giorno con una carrellata di fine stagione) lascia spazio a tre capitoli dedicati al Giro d'Italia, coperto anche quest'anno in maniera massiccia da Radio 1.
Approfittando del giorno di riposo appena trascorso ci soffermiamo dunque sulla prima settimana di corsa (per la verità una settimana abbondante, complice l'antipasto, a dire il vero indigesto, in terra irlandese..). Squadra che vince non si cambia, ed allora ecco di nuovo i quattro moschettieri Dotto-Scaramuzzino-Mazzeo-Ghirotto pronti a guidarci su e giù per l'Italia. Per l'Italia appunto, visto che nelle prime tre tappe irlandesi sul posto troviamo solo Dotto e Scaramuzzino.
La prima maglia rosa, grazie alla cronometro a squadre, la veste il canadese Tuft; per Emanuele Dotto un cambiamento cromatico tutto sommato neanche troppo evidente..
"..Auguri alla giubba rossa che indosserà la giubba rosa..!"

La giubba rosa ed il resto del gruppo partono l'indomani per la prima tappa in linea, sempre attorno a Belfast.. Sulla corsa piove, e sarà questa una costante anche dei giorni a venire.. Un Giro spesso e volentieri sfortunato, insomma.. Grazie a Dotto capiamo, comunque, anche il perchè, viste scelte dell'organizzazione quantomeno discutibili a livello scaramantico per la sede di partenza...
"..Quattro uomini in fuga, tre uomini in barca avrebbe detto uno scrittore, tenuto conto che la corsa è partita dal Memorial Titanic..."
Per niente tranquilli dopo questa inquietante annotazione, proseguiamo.. Ed ecco che un'altra "minaccia" si abbatte sugli inviati.. Giovanni Scaramuzzino vuole infatti restiture la linea..
"..Se non abbiamo domande da parte di Paolo Zauli restituiamo la linea allo studio..."
La risposta di Paolo Zauli suona, appunto, come una minaccia....
"Ce le teniamo per dopo....."
Strano a dirsi, a fronte di tutte queste calamità, ma la tappa va in qualche modo in porto.. Volata lanciata.. anzi, lanciatissima, a giudicare dai mezzi descritti nella cronaca di Dotto..
"..Pochi vagoni ma molte locomotive, très grande vitesse o, come si dice in tedesco, visto che sono appassionato di treni e non di trenini, ICE, Intercity Express..!"
Giunti in stazione ci appaiono poi perfettamente chiare le preferenze del vincitore di tappa in tema di alcolici...
"..Vedendo Kittel alle prese con la bottiglia di spumante mi è sembrato più a suo agio con la birra che non con il vino di Valdobbiadene..."

Tra una difficoltà e l'altra, la parentesi irlandese si esaurisce e, finalmente, il Giro torna ad essere "d'Italia"; ma la poco gradita trasferta sembra ormai perseguitare il gruppo.. Ed ecco che martedì, alla ripresa con la quarta tappa, Scaramuzzino comunica la ferale notizia..
"..Il cielo d'Irlanda si è trasferito in Puglia...."
Per la gioia di Fiorella Mannoia e per la disperazione di tutti gli altri, ecco dunque un'altra tappa contrassegnata dal maltempo... Frattanto si consolida l'immagine del Giro multietnico.. Anche con modalità inattese..
"Michael Matthews, faccia quasi da aborigeno, per la polvere e il fango che si è depositata sul suo volto..." , annota un preoccupato Dotto..

Si comincia a risalire l'Italia, dalla Puglia eccoci in Basilicata; Dotto sottolinea con soddisfazione l'omaggio di uno dei corridori alle tradizioni locali..
"..Viggiano è il paese dell'arpa e in questo caso Brambilla sta cercando di trovare la melodia giusta.."
Tutt'altro che soddisfatto un polemico, e soprattutto vintage, Scaramuzzino.. Eccolo disquisire sull'assenza di molti big in gruppo..
"..Mi potrebbero rispondere, tu ragioni come un vecchio purista degli anni '20.."
In attesa che qualcuno gli risponda Giovanni può comunque dare l'appuntamento al giorno dopo.. Gli arrivi allo sprint si sono confermati sempre piuttosto caotici... Ed allora appare più che giusto "ribattezzare" anche la sede d'arrivo della tappa seguente...
"..domani si arriva a Montecasino.."

Nonostante il caos il Giro prosegue e dopo l'arrivo di Montecassino si va a Foligno. Prima della tappa c'è però chi si dedica ad una battuta di caccia.. Ecco il racconto di Dotto, che sta seguendo questa "variante" della corsa rosa..
"..Sono ormai nel mirino dei cani da caccia, loro fanno le lepri ma sono lepri ormai definitivamente finite nel carniere del gruppo.."
Messo al sicuro il bottino di caccia spazio alla volata.. Seconda vittoria per Nacer Bouhanni.. Scaramuzzino ci riferisce come, da ex pugile, il velocista francese usi tutte le armi a sua disposizione...
"..Più che un colpo da k.o. è stato un montante di disturbo.."

L'indomani, giorno dell'arrivo in salita a Montecopiolo, nelle Marche, Scaramuzzino prosegue la sua campagna contro i grandi assenti (i vari Nibali, Froome, Cavendish & co..); è trascorso qualche giorno dalla sua prima analisi in merito, e così Giovanni ha avuto tempo di elaborare una metafora, che si adatta anche allo svolgimento dell'ottava tappa..
"..Ci sono i percorsi, mancano i corridori, è un po' come montare una cucina senza gli elettrodomestici..."
Una nota di fiducia arriva però dalla motocronaca di Tarcisio Mazzeo..
"E' vero, ma a volte capita che gli elettrodomestici arrivino, e così sarà oggi quando arriveranno i corridori..!"

Domenica a Sestola altro arrivo in salita; Mazzeo viaggia in moto evidentemente ascoltando un po' di musica.. Nella sua playlist anche "Vecchio scarpone".. E così, in uno dei collegamenti per aggiornare la situazione in gruppo, l'accostamento è quasi automatico..
"..Tutta l'Astana, compreso il vecchio Scarponi, sta lavorando per Fabio Aru.."

Chiusura con le pagelle che definiremmo... autoreferenziali, da parte di Massimo Ghirotto... Così nello speciale di sabato sera..:
"Se devo bocciare qualcuno boccio me stesso, perchè avevo detto che Rolland sarebbe arrivato.."
L'indomani, invece....
"..E oggi invece, a differenza di ieri, promuovo anche me stesso, perchè lo avevo detto...!"
Insomma, Ghirotto 1 - Ghirotto 1, e palla, anzi.. bici, al centro!


Lo speciale Giro torna al termine della seconda settimana di corsa!

0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.