mercoledì 21 maggio 2014

Repice-Cucchi, la staffetta azzurra è ufficiale

#tuttoilcalcioblog





di Fabio Stellato

E' dunque ufficiale: il prossimo 4 giugno a Perugia, in occasione dell'ultima amichevole pre-mondiale dell'Italia, contro il  Lussemburgo, Riccardo Cucchi racconterà per l'ultima volta agli ascoltatori di RadioRai le vicende della nostra nazionale di calcio, lasciando definitivamente il testimone di "voce azzurra" a Francesco Repice che commenterà già l'amichevole con l'Irlanda del 31 maggio.
Cucchi lascia la Nazionale dopo 20 anni, da quando, il 16 febbraio 1994, commento' l'amichevole tra Italia e Francia al San Paolo di Napoli, subentrando a Sandro Ciotti (che poi torno' al microfono per  ancora  4 partite dell'Italia ad USA'94).
A Riccardo Cucchi va il ringraziamento di tutti gli ascoltatori che in questi 20 anni hanno gioito e si sono emozionati con le sue radiocronache azzurre, culminate con lo splendido mondiale del 2006, mentre a Francesco Repice, va il piu' grosso degli in bocca al lupo per questa nuova, lunga e ci auguriamo felice avventura.




-->

0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.