#TICBLIVE

sabato 29 marzo 2014

Tutto il calcio bloB 2013-14 (30)

#tuttoilcalcioblog

di Stefano Stradotto

La puntata della scorsa settimana di Sabato Sport si apre con gli aggiornamenti di Emanuele Dotto circa Chelsea-Arsenal... e con la "riconoscenza" di Marco Tardelli, appena collegatosi...
"Grazie per la notizia, ma la sapevo già...."
Dotto fa buon viso a cattivo gioco..
"..è sempre bello essere confermati.."
Confermato, almeno per il momento, anche Clarence Seedorf sulla panchina del Milan.. Una scelta che, inopinatamente, qualcuno sembra attribuire alla redazione sportiva di Radio Rai....
Barbara Condorelli legge perplessa un sms..
"..Ci scrivono che Seedorf allenatore ce lo potevamo risparmiare...."
Dotto precisa..:
"..Non lo abbiamo messo noi......"
Nel frattempo, dagli effetti di sottofondo, appare evidente che Tardelli ne stia approfittando per rilassarsi un po' in piscina... Dotto lo smaschera..:
"Marco, ma sei in piscina con il boccaglio...???"

In perfetto stile olimpico passiamo dal nuoto di Tardelli al tiro a segno di Antonello Brughini, in apertura di Ternana-Lanciano..
"..La squadra abruzzese è in piedi in pedana come un tiratore a segno della prova olimpica, e ha lo sguardo solo sul mirino..."
Accantonate le armi, troviamo un clima decisamente più gioviale al Castellani, da dove Tarcisio Mazzeo sta raccontando Empoli-Reggina.. Ce lo conferma la mise del portiere di casa..
"..esce, con il suo completo albicocca, il portiere Bassi dell'Empoli.."

Nel tardo pomeriggio è il momento del primo anticipo di A, Torino-Livorno; Umberto Avallone affianca Massimo Barchiesi in radiocronaca, e nel frattempo prepara anche qualcosa per cena.. Lo capiamo subito dopo il vantaggio granata..
"..Come un effetto pentola a pressione..!" 

E' il primo week-end per il Motomondiale, di scena a Doha; Nico Forletta, inviato sul posto, durante le qualifiche della Moto Gp scivola però in uno sconveniente intermezzo politico...
"Sventola bandiera rossa!"
Il rosso, ad ogni modo, è davvero il colore dominante negli interventi del bravo Nico.. La cosa frutta anche amarcord natalizi..
"..Il nostro monitor diventa un albero di Natale, si stanno accendendo tutti caschi rossi!"

Eccoci poi al secondo anticipo di A, Chievo-Roma: Giulio Delfino si auto-assegna il premio "gufata al contrario"..
"..Destro dei tre attacanti è quello più a disagio.."  ...e pochi istanti dopo, ecco il gol del numero 22 romanista...  "..Come puntualmente avviene, parliamo male di un giocatore e lui dopo pochi secondi segna..."

Ultima parte di Sabato Sport con ascoltatori d'eccezione al telefono..
"Il nostro caro angelo era una canzone di Battisti e noi abbiamo in linea Cherubino!"
Cherubino apre la chiamata con una serie di splendidi complimenti nei confronti di tutti i presenti: Dotto promette di contraccambiare, anche se l'incontro si prospetta logisticamente non semplicissimo..
"..Cherubino, un caffè pagato anche in cielo..!"
In chiusura di puntata l'ormai tradizionale abbinamento tra Marcelli-Boccia e personaggi della mitologia:
"..Cidone e Clizio, due amici come Eurialo e Niso.."

Dotto chiude il palinsesto sportivo di sabato e riapre, di fatto, quella della domenica essendo l'inviato per l'anticipo prandiale Parma-Genoa; a tavola, però, qualche problema con le bevande..
"..In attesa del bianco dei monti emiliani l'acqua quantomeno è diventata gassata.."
E dopo il pranzo domenicale un pisolino ci sta tutto.. La partita, peraltro, asseconda l'idea..
"..Partita da pisolino pomeridiano..."
Umberto Avallone è invece sveglissimo, e sta studiando la pronuncia del cognome forse più ostico dell'intera Serie A: nella ripresa ecco lo studio dare i suoi frutti...
"..Calcio d'angolo che verrà battuto dal greco Fetfatzidis... Sono riuscito a dirlo anche io!"
In trasmissione anche l'edizione n° 105 della Milano-Sanremo; Massimiliano Graziani da studio chiama l'intervento di Giovanni Scaramuzzino, che non risponde... La Sanremo, più che raccontarla, Giovanni pare infatti aver deciso addirittura di correrla... Almeno così ipotizza il suo storico compagno del pedale, ovviamente Dotto..:
"Giovanni ha forato, cercheremo di recuperarlo più tardi.."

Il pomeriggio prosegue ed arriva il consueto appuntamento con Tutto il calcio minuto per minuto. Riccardo Cucchi è a Milano, per Inter-Atalanta: per fronteggiare il calo di presenze allo stadio il presidente nerazzurro Thohir si affida ad uno storico ex capitano.. Si era in effetti parlato di un possibile ritorno in società di Beppe Bergomi, ma di certo non era ipotizzabile pensare che l'indonesiano gli chiedesse di portare allo stadio parenti ed amici...
"..Il pubblico c'è, circa 39.000-40.000 spettatori presenti sugli spalti, di cui 500 provenienti da Bergomi.."

Il posticipo delle 18.30 è la sfida per l'Europa tra Napoli e Fiorentina; ad arbitrarla c'è Paolo Tagliavento, per gli amici.... beh, lasciamolo dire a chi, forse, lo è: Francesco Repice..
"..Ineccepibile anche questa decisione di Paolino Tagliavento.."
Nel frattempo qualche difficoltà pr Gianfranco Coppola..
"..Azioni così veloci, quasi da labirintite per la loro velocità.."

Inizia la settimana ed ecco che martedì torna A tutto campo; Riccardo Cucchi mette alla berlina i suoi redattori..
"..Potete vederci dalla webcam, potete vedere anche Manuela Collazzo che balla al ritmo della musica che manda Silvia..!"

In serata puntata infrasettimanale di Tutto il calcio, con la Serie B e l'anticipo di A Roma-Torino: nel post-partita, ad affiancare Maurizio Ruggeri per il commento, troviamo una spaventosa creatura, mezzo conduttore, mezzo moviolista....
"..buonasera a Filippo Corsia..!"

La sera seguente ecco scendere in campo quasi tutto il resto della A; a Cagliari Giovanni Scaramuzzino ci descrive un clima piuttosto teso poco prima di Cagliari-Verona.. Da ambo le parti...
"..Giulietta è finita in collegio, Cellino in castigo.."
Romeo Romeo, perchè sei tu Romeo, sospirava Giulietta; Antonello Antonello, perchè sei tu Antonello...e soprattuto, perchè ti sento solo io, avrà esclamato tra sè e sè Giuseppe Bisantis..! In avvio di puntata, infatti, Filippo Corsini chiama un paio di volte Antonello Brughini per la presentazione di Sassuolo-Sampdoria, ma Antonello non risponde.. Inizia dunque il primo giro regolare di interventi: Cucchi passa la linea a Bisantis, impegnato al Franchi di Firenze.. Improvvisamente Giuseppe si interrompe... Corsini pensa subito che la sfortuna si stia accanendo:  "Evidentemente abbiamo problemi anche con Firenze.."  Ma non è così... Bisantis riprende la parola..
"No no, noi ci siamo.. Ma sento la voce di Brughini......"  "Noi no..."  risponde smarrito Corsini..  Bisantis aggiunge ulteriori dettagli al misterioso fenomeno...
"..Io sento Brughini, e credo anche che ci sia un gol della Sampdoria..!"
Corsini, come tutti gli ascoltatori, continua a non sentire..  "Ci dispiace ma noi non lo sentiamo..!"
Bisantis chiude, dunque, con il primo episodio di annuncio di gol per delega..
"Bene, comunque ve lo diciamo noi, gol della Sampdoria.. E' la prima volta che succede che un gol venga annunciato da un altro campo..!...."
Episodio singolare, ma a suo modo emozionante; decisamente meno avvincente il primo tempo di Genoa-Lazio, che le sempre efficaci immgini di Emanuele Dotto sintetizzano, malinconicamente, così..:
"..Squadre slabbrate come un vecchio golfino.."   "..Gilardino, tiro flebile come un lamento..."

Il posticipo del giovedì è Inter-Udinese: anche qui in campo non si brilla certo per vivacità e tecnica sopraffina... Giulio Delfino non deve usare troppe parole per commentare un tentativo di Heurtaux...
"..Tiro di Heurtaux..... poteva anche risparmiarselo......."
Poco dopo la serata, quantomeno, si vivacizza... Anche se nella maniera sbagliata....
"..Far West nell'area piccola dell'Inter..!"
La partita, insomma, pare essersi incattivita.. Fredy Guarin, nonostate il rinnovo del contratto, deve invece avere ancora qualche conto in sospeso con la curva e si incattivisce nei confronti di un tifoso; quest'ultimo però si candida, a sorpresa, per un posto in squadra...
"..Guarin va a colpire un tifoso dell'Inter che all'ultimo momento ha chiuso i pugni alla Handanovic..!"
Spesso nel calcio si parla di "geometrie": Tarcisio Mazzeo approfondisce il concetto applicandolo minuziosamente ad un colpo di testa di Samuel..:
"Puntando un compasso dove lui aveva i piedi e tracciando un cerchio, nel raggio di almeno due metri non avremmo trovato alcun avversario.."
Ed infine Tarcisio prodigo di elogi, per sè e per i colleghi..:
"Ricordiamo ai nostri ascoltatori che le nostre previsioni sono quasi sempre sbagliate.."


Dal promemoria di Mazzeo al nostro, ovvero quello che vi rimanda, come sempre, alla prossima settimana per una nuova puntata di Tutto il calcio bloB!


0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.