#TICBLIVE

domenica 4 settembre 2011

Le voci della regina : DORIANA LARAIA



di Fabio Stellato

Viene dalla Basilicata l'unica donna che si è occupata di atletica leggera in radio; il suo nome è Doriana Laraia e tutt'oggi è la voce radiofonica della regina degli sport. Affianacata a Gianni Decleva dalle Olimpiadi di Atlanta del 1996, ha segutio per la radio 7 edizioni dei mondiali da Atene 1997 a Berlino 2009.
Il suo esordio mondiale avviene pero' in concomitanza con la prima edizione della manifestazione iridata, quella di Helsinki del 1983, allorquando commento' quel mondiale in tv al fianco del maestro Paolo Rosi e dell'onniprsente Attilio Monetti.
In attesa di riascoltarla il prossimo anno alle Olimpiadi di Londra, oggi vi propongo la radiocronaca delle fasi finali della 20km di marcia feminile agli Europei di Budapest del1998, gara vinta da Annarita Sidoti davanti ad ErikaAlfridi.



7 commenti:

Anonimo ha detto...

Fabio non sapevo dell'esistenza di radio 0
Ale

Anonimo ha detto...

Debuttò a 90° minuto nel 1980 commentando il Matera in serie B.

Anonimo ha detto...

Non facciamola più vecchia di quella che è... Doriana Laraia è diventata giornalista professionista nel 1992 e ha commentato la sua prima partita a 90° minuto "solo" il 21 ottobre 1986, Lazio-Catania 1-1.
Pelu

Anonimo ha detto...

Chiedo scusa, errore di battitura
è professionista dal 1982!
Pelu

Anonimo ha detto...

Ma perché non scrivete mai che è vicecaporedattore? E'vero che il vice per antonomasia è Filippo Corsini, però comunque le sue mansioni nella redazione sportiva del Grr sono queste.

Claudio

Anonimo ha detto...

L'augurio è quello di non doverla riascoltare alle olimpiadi di londra...

Anonimo ha detto...

La Laraia ha lavorato anche a "Domenica Sprint", mi pare, vero ?

e ha fatto altre partite per "90° minuto" ?

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.