#TICBLIVE

mercoledì 31 agosto 2011

Le voci della regina: RICCARDO CUCCHI






di Fabio Stellato


Anche Riccardo Cucchi, attuale prima voce del calcio e caporedattore della redazione sportiva del GiornaleRadioRai, ha raccontato l'atletica leggera alla radio prendendo il posto di Claudio Ferretti nel 1988, "dividendo" il microfono con Ettore Frangipane. Di Cucchi vi proponiamo due estratti dalle Olimpiadi di Seul del 1998; la memorabile maratona vinta da Gelindo Bordin, e la famosa finale dei 100 metri, famosa per via della positività all'antidoping di del vincitore Ben Johnson.

MARATONA


100 metri


Riccardo Cucchi ha seguito l'atletica alla radio fino ai Campionati del mondo di Tokio del 1991; nel 1992, allorquando l'allora telecronista Marco Franzelli ha scelto di non passare alla TGS per rimanere al Tg1, Cucchi è stato chiamato ad affiancare Attilio Monetti in televisione. L'esperienza televisiva è durata due anni, nel corso dei quali ha curato le telecronache delle Olimpiadi di Barcellona 1992 e dei campionati mondiali di Stoccarda del 1993, oltre ai vari meeting in giro per l'Europa.
Allora oggi vi proponiamo il Riccardo Cucchi in versione telecronista, grazie al canale youtube "MarciaAbruzzo", e ci rivediamo le ultime fasi della 20km di marcia ai mondiali di Stoccarda, con la medaglia d'argento di Giovanni de Benedictis.



2 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie Fabio! Questo amarcord mi è piaciuto tantissimo!
eva

Anonimo ha detto...

non condivido tanto entusiasmo: ripete continuamente l'avverbio "naturalmente", in maniera davveroinsopportabile. Basta ascoltare l'inaugurazione delle Olimpiadi di Pechino per squalficarlo a vita da qualsiasi radiocronaca

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.