#TICBLIVE

mercoledì 17 novembre 2010

Amarcord 1993-1994 (Parte 3)

La puntata di questa settimana di Amarcord chiude il ciclo dedicato al campionato di calcio di Serie A 1993-1994

Il campionato praticamente si chiuse nella settimana tra il 6 e il 13 marzo, quando i rossoneri sconfissero, l'una dopo l'altra in fila, le inseguitrici Juventus e Sampdoria, portandosi addirittura a più otto sui blucerchiati, secondi. Il titolo arrivò, matematicamente, a due giornate dalla fine, il 17 aprile, grazie al pareggio interno contro l'Udinese. Per il Milan fu il quattordicesimo titolo, terzo consecutivo. Secondo titolo di tiratore scelto invece per il laziale Signori, con 23 gol.
In zona UEFA il Napoli riuscì a fronteggiare la concorrenza di Foggia, Roma e Torino. In coda si assistette alla lenta discesa dell'Inter, che si ritrovò impantanata in piena zona retrocessione, salvandosi alla fine per un solo punto. La lotta tra le due matricole emiliane del campionato, il Piacenza e la Reggiana, finì tra le polemiche, con i biancorossi costretti a giocare in anticipo l'ultima gara contro il Parma a causa degli impegni di quest'ultimo in Coppa delle Coppe, e i granata che strapparono la salvezza grazie a una fortuita e discussa vittoria ottenuta a San Siro contro il Milan due giorni dopo davanti a quasi 10.000 tifosi reggiani. Scesero in Serie B anche l'Udinese, l'Atalanta e un Lecce mai in gara

Noi riviviamo le emozioni della 32a giornata, andata in scena Domenica 17 Aprile 1994

in studio Alfredo Provenzali
da Milano per Milan - Udinese Riccardo Cucchi
da Genova per Sampdoria - Inter Emanuele Dotto
da Roma per Roma - Piacenza Bruno Gentili
da Torino per Juventus - Lazio Sandro Ciotti

0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.