Info di servizio

Lunedì 26 Giugno dalle ore 20.30 su www.streamingsport.it, una nuova realtà radiofonica via internet, in onda il contenitore estivo TRIBUNA VIP condotto in questa puntata da Massimo Verona.

Durante la trasmissione le interviste a tre amici di questo sito
* Stefano Stradotto, collaboratore del sito Tuttoilcalcioblog
* Jacopo Ramponi, storyteller e scrittore calcistico
* Roberto Pelucchi, giornalista della Gazzetta dello Sport

Per ascoltarci: http://ow.ly/T0t030cRrfC
venerdì 26 febbraio 2010

Quei favolosi anni 90 - Episodio 08

Non si sono ancora spenti gli echi del match di sabato scorso tra Inter e Sampdoria e dell'appassionante radiocronaca di Francesco Repice: ebbene questa partita mi ha fatto venire alla mente un altro confronto tra le due squadre, giocato a campi invertiti, il 5 maggio 1991 (data che decisamente porta male all'Inter).
E' la trentunesima giornata del campionato 1990-91 quando Sampdoria e Inter si affrontano a Marassi nell'incontro che mette di fronte le prime 2 del campionato, i blucerchiati infatti guidano la classifica con 45 punti e l'Inter li segue a 42 (all'epoca la vittoria valeva 2 punti); per la squadra allenata da Boskov dunque l'occasione per portarsi a +5 a tre giornate dalla fine del torneo, ipotecando cosi' lo scudetto.
La partita, dalle mille emozioni, con 2 esplusi ed un rigore parato, finisce 2-0 per la Sampdoria con reti di Dossena e Vialli e i blucerchiati, la domenica successiva, battendo 3-0 il Lecce diventeranno, con 2 giornate d'anticipo, campioni d'Italia per la prima volta nella loro storia.
Genova, inutile dirlo, fu il campo centrale di "tutto il calcio minuto per minuto" di quel 5 maggio, con ai microfoni Enrico Ameri e Sandro Ciotti; fu infatti una radiocronaca a due voci,le due voci per eccelleza, cosa inusuale alla domenica pomeriggio, con Ameri in cabina di commento e Ciotti dalla tribuna stampa (dagli altri campi ci furono solamente dei flash di aggiornamento).
Nella mia piccola nastroteca sono riuscito a ritorvare quella radiocronaca, che questa settimana vi propongo, facendo, mi auguro, gradito regalo, non solo ai nostri lettori di fede blucerchiata, ma anche a chi Ameri e Ciotti, per motivi anagrafici, non li ha vissuti in prima persona.
Fabio Stellato

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Una cosa mai vista Ciotti e Ameri assieme in una radiocronaca!!!, una cosa irripetibile!!!

Alessandro

etcam76 ha detto...

complimenti per queste pubblicazioni, spero che ne seguirannno tante e tante altre ancora. se solo ci penso oggi, mi morderei le mani per non aver registrato le trasmissioni di quegli anni bellissimi trascorsi a sognare con la radio! Enrico Ameri e Sandro Ciotti sono stati due radiocronisti ineguagliabili.
Due cosine al volo: la partita si giocò a Milano, non a Genova; la giornata dello scudetto fu la 33^ (19 maggio 1991)e non la 32^.

Fabio Stellato ha detto...

Ha ragione Etcam...faccio ammenda per ambo gli errori.
Le lunghe notti olimpiche cominciano a farsi sentire.
Chiedo umilmente venia a tutti!!!

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.