#TICBLIVE

domenica 10 gennaio 2010

Il grande giorno: Tonino Raffa

Ci sono sogni che diventano realtà e realtà che diventano sogni.E' la risposta che sento di dare a quanti mi chiedono un pensiero sulla nostra festa per i 50 anni di "Tutto il Calcio minuto per minuto".Gli ultimi 28 li ho vissuti al microfono, i primi 22 li ho trascorsi sognando.Sì perchè ricordo bene la prima puntata. Frequentavo la prima classe delle Superiori. L'ascoltai a casa di un mio carissimo cugino insegnante. Mi rimase scolpita nella memoria la descrizione del gol di Gino Stacchini in Milan-Juventus, fatta dal mitico Carosio (finì poi 2 a 0 per i bianconeri).Da allora cominciò il mio sodalizio "ideale" con la trasmissione.Istintivamente la sentii carica di fascino:faceva viaggiare le emozioni.
Faceva anche viaggiare i miei sogni: a casa ed in classe improvvisavo radiocronache, snocciolando le formazioni come si faceva quando dovevi declamare le poesie.Allora mi sarebbe bastato farne una : una sola radiocronaca per raggiungere il massimo della felicità. Ne ho fatte più di mille. Posso ritenermi un uomo fortunato.Faccio parte di una bellissima squadra ed ho lavorato a fianco dei più grandi, dai quali ha imparato tanto.
Il debutto ? Quello è come il primo amore.Non si scorda mai. Maggio 1982 : Catanzaro-Juventus, seconda voce di Enrico Ameri (un maestro e per me un fratello maggiore).Ultima di campionato e gara decisiva per l'assegnazione dello scudetto.Vinse la squadra di Trapattoni : uno a zero. Mi restò impressa la signorilità di Brady.Era stato congedato dalla juve, che aveva appena annunciato l'arrivo di Platini.Quando l'arbitro decretò un rigore per i bianconeri, Brady si presentò sul dischetto.Trasformò con grande freddezza regalando il titolo alla squadra che si apprestava a lasciare.All'amarezza rispose con stile, offrendo una lezione di sport.
Per le interviste del dopo partita invitai Paolo Rossi.Rientrava dopo lo stop di due anni per il calcio scommesse.Fece capire sommessamente di sperare che, in vista del mondiale di Spagna, Bearzot si potesse ricordare di lui. Non voglio esagerare ,penso solo di aver scelto l'interlocutore giusto.Meno di due mesi dopo l'Italia vinse il mondiale, Rossi fu capocannoniere e quell'anno si aggiudicò anche il pallone d'oro. Ameri scherzando me lo ricordò diverse volte. Risposi sempre che avevo fatto solo il mio dovere.In omaggio ad un principio sacro, secondo il quale i protagonisti sono sempre gli altri. Il radiocronista è solo il testimone che racconta.
Tonino Raffa

0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.