#TICBLIVE

domenica 10 gennaio 2010

Il grande giorno: Roberto Gueli

Essere orgogliosi di far parte della famiglia di tutto il calcio...e' riduttivo. Lo sognavo da bambino, scommettevo la colazione con i compagni di scuola quando al martedi facevamo "il toto radiocronista" con gli amici Angelo Di Nicola e Massimo Milazzo. Proprio cosi, come accade ora con gli appassionati della storica trasmissione. La mia prima volta a tutto il calcio? Giugno 97. Mi assegna l'incarico il caposervizio Gianni Pietrosanti. Mi tremano le gambe e siamo ancora al martedi. Poi arriva la domenica: 37esima giornata del campionato di serie B.
Il Palermo di Arcoleo era gia' retrocesso. Davanti a 150 spettatori si gioca Palermo-Chievo Verona, allenato da Malesani. 3 a 1 per i rosanero. Gol: Vasari, Saurini, Saurini e Ghirardello. Come dire...sono intervenuto quattro volte. In quella cabina (c'e' ancora) dello stadio c'ero io ed il collega tecnico.
Mi sentivo in un salotto. con quella cuffia in testa pronto ad entrare nelle radioline degli italiani, a casa, in macchina, allo stadio, in vacanza...miracolo di quel piccolo apparecchio e di una trasmissione che ha fatto la storia. Voce spezzata dall'emozione ma vado, spedito, magari facendo qualche errore ma resto nei tempi. Alfredo Provenzali e dico Provenzali annuncia "...da Palermo Roberto Gueli...". Sono proprio io. La prima va bene. Restera'l'unica fino a quando nel 2001 i rosa tornano in B.
Si gioca male e quindi il Palermo non viene considerato. Poi, miracolo dei diritti televisioni (per una volta a nostro favore), la B passa al sabato. Arriva Zamparini ed il Palermo vola. Nell'anno della promozione in serie A ogni sabato sono collegato...divento un campo importante, a volte il secondo, grazie ai gol di Toni e Corini. Poi la serie A e da quell'anno quasi sempre vengo chiamato dalla segreteria che mi comunica la designazione da parte del capo redattore Riccardo Cucchi che ringrazio pubblicamente.
Che bello quando sei in collegamento e racconti il gol in diretta...enfasi adrenalina e voglia di non cedere mai la linea. Con chi mi piacerebbe dividere l'orgoglio di far parte della squadra di tutto il calcio? Con i colleghi tecnici che si alternano al Barbera. Tutti bravi e appassionati soprattutto quando dalla postazione centrale ci si sposta negli spogliatoi per le interviste in diretta. A tempo di record. Qui passano allenatori e giocatori a volte piu' propensi e contenti a parlare con la radio che nelle postazioni tv

Evviva Tutto il calcio...
ROBERTO GUELI

0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.