martedì 12 gennaio 2010
06:38

Highlights 21^ giornata di Serie B

Ultimo turno di andata anche in Serie B. Il Lecce è Campione d'inverno per la serie cadetta, ma l'Ancona ha una partita in meno. In questo turno messe a segno 25 , per un totale di 544 marcature stagionali. La classifica resta molto corta e ciò rende più agguerrita la lotta in ogni turno, ne trae vantaggio il campionato che resta sicuramente affascinante. Torino e Reggina confermano la loro crisi. Leggera ripresa per il Frosinone che rifila un tris esterno alla Triestina. Spettacolo poi tra Brescia e Padova, 5 reti! Nel prossimo turno spicca il big-match tra Ancona e Lecce, anticipo del venerdì. Ma ecco le partite in dettaglio:

Albinoleffe-Reggina 2-0: A Bergamo nel primo tempo parte forte la Reggina che però al 2° minuto si fa parare un rigore da Pelizzoli. Cresce l'Albinoleffe che al 25° passa in vantaggio con Ruopolo. Nella ripresa la Reggina prova a pareggiare il punteggio ma la rete del raddoppio bergamasco al 54°, sempre con Ruopolo, chiude di fatto il match. Reggina al tappetto e settima sconfitta esterna della stagione. Per l'Albinoleffe terzo successo consecutivo.

Ascoli-Crotone 3-1: Al Del Duca ad un primo tempo sostanzialmente equilibrato fa seguito un seconda parte di gara spumeggiante. Nei primi 45 minuti è l'Ascoli ha giocare meglio, ma il parziale non cambia. In avvio di ripresa, al 46°, arriva la rete ascolana di Antenucci. Il Crotone prova a riequilibrare il punteggio, ma l'Ascoli colpisce ancora, questa volta con Bernacci al 59°. Al 70° poi Sommesse fa tris e chiude di fatto la partita. Il Crotone segna la rete della bandiera con Bonvissuto al 73° su calcio di rigore. Al 90° Crotone in dieci, espulso Scognamiglio. Per l'Ascoli terza vittoria consecutiva. Il Crptone interrompe la striscia di otto turni utili consecutivi.

Brescia-Padova 3-2: Primo tempo di marca lombarda al Rigamonti. Il Brescia passa in vantaggio al 19° con Dalla Mano. Il Padova gioca male ed il Brescia riesce a controllare l'andamento del gioco. Nella ripresa il Padova cambia ritmo e la partita si anima. In sette minuti la gara si fa spumeggiante fino alla fine. Al 52° raddoppio bresciano con Caracciolo. Il tempo di battere da centrocampo e Jidayi riapre il parziale. Al 56° arriva la terza rete delle rondinelle con Possanzini. La partita sembra chiusa ma al 59° Cuffa rianima le speranze patavine di pareggiare il punteggio. Il ritmo resta alto fino alla fine con il Padova che in molte occasioni pressa i bresciani nella propria metà campo. Per il Brescia terza vittoria di fila. Per il Padova momento nero, sette sconfitte nelle ultime otto gare.

Cesena-Piacenza 3-0: Con un perentorio 3-0 il Cesena archivia la pratica Piacenza. I cesenati giocano in attacco fin dalle prime battute e creano diverse occasioni. Il Piacenza si difende. Al 35° Do Prado su rigore sblocca il punteggio. Nella ripresa il Piacenza prova a riaprire il match ma si scopre eccessivamente e lascia spazio alle incursioni dei romagnoli. Al 60° ed al 73° ne approfitta Parolo che segna le reti della vittoria cesenate. Per i bianconeri terzo successo interno consecutivo. Per il Piacenza quinto ko esterno della stagione.

Cittadella-Torino 2-0: E' crisi nera per il Torino. Gli uomini di Beretta hanno vissuto una settimana abbastanza turbolenta e ciò non li ha di certo aiutati nella sfida di oggi. Il Cittadella gioca con molta grinta e concretizza al meglio le occasioni. Al 19° Ardemagni sigla la prima rete dei padovani. Il Toro prova a reagire ma all'imprecisione in fase di impostazione, si uniscono i meriti difensivi del Cittadella che si chiude e riparte in contropiede. Al 32° Pettinari raddoppia per i veneti. Nella ripresa il Torino prova a rientrare nel match ma i padroni di casa si difendono bene. Granata anche sfortunati però, palo di Bianchi a metà ripresa. Per i piemontesi secondo ko esterno di fila. Il Cittadella ritrova la vittoria interna dopo quattro turni casalinghi.

Gallipoli-Modena 1-0: Il Gallipoli batte il Modena centrando di fatto la seconda vittoria utile consecutiva in casa. Al Via del Mare gara poco brillante. Le due squadre fanno fatica a trovare il ritmo giusto. Il Gallipoli ai punti si lascia preferire. Nella ripresa al 71° arriva la rete della vittoria siglata da D'Aversa. Il Modena prova a pareggiare il punteggio ma tutti i tentativi sono vani. Per i modenesi secondo ko di fila in trasferta.

Grosseto-Empoli 1-0: Fuori casa l’Empoli proprio non c’è. La squadra di Campilongo cade anche allo “Zecchini” di Grosseto nel derby toscano: è il settimo ko esterno della stagione. Ritmo di gara piacevole con il Grosseto che predomina a livello territoriale. L'Empoli crea alcune occasioni ma l'imprecisione sotto porta è molta. A decidere l’incontro è il cileno Pinilla, che al 70° mette dentro la rete della vittoria grossetana. Con questo risultato il Grosseto centra la terza vittoria consecutiva in casa e supera proprio l’Empoli in classifica, portandosi a quota 33, alla pari con il Sassuolo e a -5 dal Lecce capolista.

Mantova-Ancona 2-0: Il primo tempo del Martelli non regala particolari emozioni. Il Mantova prova a prendere il controllo del match, ma la partita resta in equilibrio. L'Ancona è però opaca. Nella ripresa il Mantova si porta in vantaggio al 48° con Locatelli e mette in discesa la partita. L'Ancona infatti è lenta e prevedibile. I virgiliani controllano ed al 74° con Nassi segnano il raddoppio e archiviano la partita. L'Ancona resta imprecisa e per nulla pericolosa. Per il Mantova terzo successo stagionale, il secondo casalingo. Terza sconfitta invece nelle ultime quattro trasferte per i marchigiani.

Sassuolo-Lecce 1-1: Se si escludono i due goal è stata una partita tattica quasi all' esasperazione e il risultato conferma un equilibrio che si è sviluppato in tutti i 90 minuti regolamentari. Nel primo tempo veramente poco da raccontare. Nella ripresa permane l'equilibrio ma vengono messe a segno le due reti del match. Al 70° Mesbah porta in vantaggio i salentini. Passano cinque minuti e Noselli ristabilisce la parità. Molta tattica anche nella ripresa. Pareggio giusto. Per il Sassuolo secondo pareggio consecutivo. Per il Lecce terzo pareggio esterno della stagione.

Triestina-Frosinone 0-3: Brutto primo tempo al Nereo Rocco con due squadre inapprezzabili dal punto di vista del gioco. Poche le occasioni, la Triestina si lascia leggermente preferire. Assente il Frosinone. Nella ripresa il match cambia. I ciociari scendono in campo molto più decisi ed al 50° si portano in vantaggio con Troianello. I triestini sbagliano in diverse occasioni e vengono puniti da uno splendido gol di Santoruvo al 56°. Il Frosinone gioca in contropiede e lascia spazio agli sterili attacchi della Triestina. All'82° Cariello sigla la terza rete frosinate. Per la Triestina quarta sconfitta negli ultimi cinque turni. Il Frosinone torna al successo in trasferta dopo cinque ko esterni di fila.

Vicenza-Salernitana 0-0: I padroni di casa impattano nell' ennesimo pareggio casalingo. I campani ottengono un punto che non serve a nulla e non cercano nemmeno di provare a vincere la partita. Nel finale di gara il Vicenza prova a cingere in assedio la Salernitana nella propria metà campo, ma le occasioni dei biancorossi sono sterili. Per i veneti nono pareggio interno della stagione. La Salernitana centra il terzo pari esterno consecutivo.

Classifica dopo la 21^ giornata: Lecce 38; Ancona* 36; Cesena 35; Sassuolo* e Grosseto 33; Empoli 32; Modena, Brescia e Frosinone 31; Vicenza e Gallipoli 28; Torino 27; Albinoleffe 26; Cittadella*, Padova, Crotone* (-2) e Ascoli 25; Triestina* 24; Reggina 23; Piacenza* 20; Mantova* 19; Salernitana* 12. (Crotone -2 punti in classifica) (Cittadella-Ancona, Mantova-Crotone, Sassuolo-Salernitana, Triestina-Piacenza si recupereranno il 30/1/2010 alle ore 15.30).

Prossimo turno, 22^ giornata 15-16-18/1/10 ore 15.30: Ancona-Lecce (15/1 ore 20.45), Cittadella-Brescia, Crotone-Sassuolo (18/1 ore 20.45), Frosinone-Salernitana, Gallipoli-Ascoli, Modena-Padova, Piacenza-Empoli, Reggina-Cesena, Torino-Grosseto, Triestina-Mantova, Vicenza-Albinoleffe.

Appuntamento con la serie B a martedì prossimo!

0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.