mercoledì 4 novembre 2009
09:00

Amarcord 2005-2006 (Parte 1)

Dopo la pausa dovuta al turno infrasettimanale tornano le pillole di storia di Tutto il calcio
Il campionato in questione è recente, è quello 2005-2006, quello del dominio Juventus sul campo e della retrocessione nei tribunali per l' affare Calciopoli.
Quella dello scudetto assegnato d'ufficio all' Inter dal commissario Rossi.
Riviviamo qui l'inizio e il giro di boa di questo campionato

Giornata 1

da studio Alfredo Provenzali
da Ascoli per Ascoli - Milan Riccardo Cucchi
da Milano per Inter - Treviso Bruno Gentili
da Udine per Udinese - Empoli Livio Forma
da Roma per Lazio - Messina Emanuele Dotto
da Reggio Calabria per Roma - Reggina Tonino Raffa
da Siena per Siena - Cagliari Giuseppe Bisantis
da Parma per Parma - Palermo Antonio Monaco

Giornata 15

da studio Alfredo Provenzali
- campi principali -
da Torino per Juventus - Cagliari Riccardo Cucchi
da Roma per Roma - Palermo Giulio Delfino

0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.