mercoledì 12 agosto 2009
09:56

Amarcord 1981-82 (Parte 1)

Riprende anche la rubrica dedicata alla storia della nostra trasmissione preferita, ovvero Amarcord.

Il campionato che abbiamo deciso di trattare per questa e la prossima settimana è quello antecedente al mondiale di Spagna, ovvero quello giocato nel 1981-1982.
Il campionato è vinto dalla Juve sul filo di lana, davanti alla Fiorentina di Antognoni.
E' l'anno dell' esordio in A di Roberto Mancini, della retrocessione a 5 minuti dalla fine del campionato del Milan.

Oggi vediamo la prima e la settima giornata.

Giornata 1

in studio Roberto Bortoluzzi
da Torino per Juventus-Cesena Enrico Ameri
da Udine per Udinese-Milan Sandro Ciotti
da Roma per Roma-Avellino Claudio Ferretti
da Bologna per Bologna-Cagliari Piero Pasini

Giornata 7

da studio Roberto Bortoluzzi
da Torino per Juventus-Roma Enrico Ameri
da Firenze per Fiorentina-Torino Sandro Ciotti
da Milano per Inter-Genoa Alfredo Provenzali
da Napoli per Napoli-Avellino Claudio Ferretti

0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.